Akira torna al cinema

Per celebrare il 25° anniversario dall’uscita, torna in alcuni cinema solo per il 29 maggio Akira, il film animato firmato da Katsushiro Otomo, autore anche dell’omonimo manga (la cui recensione potete trovare qui). Un film che ha fatto la fottuta storia della fantascienza e che fra tre giorni verrà proiettato in versione rimasterizzata in alcuni cinema italiani (qui la lista completa). Se non avete ancora prenotato, fatelo subito. Se non l’avete mai visto, vi sto odiando ma potete ancora recuperare. Se lo sapevate ma non vi frega niente, vabbé fatti vostri. Io ho beccato ieri il trailer al cinema e solo quello mi ha fatto commuovere!

Akira è un film datato 1988 e per chi non lo sapesse, se oggi nei nostri cinema arrivano (anche se in ritardo assurdo) i film di Miyazaki e Co. è soprattutto per merito di questo capolavoro, che ha aperto le porte dell’occidente alla cinematografia d’animazione orientale. Akira ci trasporta nell’universo immaginifico di Otomo, nell’anno 2019, dove un terzo conflitto mondiale ha lasciato la civiltà nel caos. Non è uno di quei futuri distopici alla Ken il Guerriero, ma un mondo moderno, dove però l’umanità ha perso la bussola. Fra bande di motociclisti e gangster che mettono a ferro e fuoco la città di Tokyo, un gruppo di monaci e di fedeli pregano per il secondo avvento di Akira il salvatore, colui che spazzerà via dalla terra le persone che non sono degne di abitarla.

Un film che in questi 25 anni ha rapito migliaia di giovani. Un film che ha fatto scoprire l’universo di anime e manga giapponesi a tantissime persone in occidente. Un film che ha segnato i tempi. Se non l’avete mai visto il consiglio è sempre quello: guardatelo…se non lo trovate io ho il dvd originale, quindi mi chiamate e vengo io a vederlo con voi, basta che mi offrite coca cola e un po’ di nachos con salsa piccante. Mi giunge voce, inoltre, che da anni si stia cercando di fare un live action di questo film, quindi guardatelo ora prima che Hollywood ce lo rovini definitivamente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...