10 film che mi hanno reso una persona decente

baby-watching-tvDopo la classifica sulla mia Top 10 di film, ho deciso di farne subito una seconda con i migliori film della mia infanzia, che rispecchia magari in maniera migliore anche la mia crescita come persona. Anche qui riunire tutto in 10 titoli non è di certo facile e ho deciso di non inserire nella top 10 dei film precedente nessuno di questi film, non perché alcuni non siano veramente eccezionali, ma perché ho voluto far restare separate la mia crescita con i film che mi hanno in qualche modo fatto sognare. Stavolta però posso dirlo, se non avete visto questi 10 film potete anche lasciare scritto qui sotto l’indirizzo di casa vostra, almeno vi porto il dvd direttamente e ce lo vediamo insieme (con io che commento tutte le scene più belle in stile telecronaca diretta). Più avanti ho pensato di fare anche delle Top 10 per genere filmico, così posso spaziare un po’ di più, ma per ora mi accontento di questa generale, sapendo che ho lasciato fuori da questa lista titoli eccezionali che voglio comunque citare come Zombie del maestro Romero (inserito nella precedente classifica), Scanners di Cronenberg o Balle Spaziali e Intervista col vampiro, di cui per anni sono andato decantando le lodi, o ancora Jesus Christ Superstar, il mio musical preferito. Ma partiamo con la numero 10 dei film che hanno fatto di me la persona che sono ora.

10. Frankestein Junior

frankenstein-junior-19Mi piange il cuore a vedere questo film alla base della classifica, ma ammetto che gli altri mi piacciono di più. Beh se non lo avete mai visto significa che non avete mai riso, o almeno non tanto da sentirvi male. Mel Brooks alla regia e un portentoso Gene Wilder firmano uno dei capolavori della risata datato 1974…mica stocazzo! Quando vedo quello che oggi fa ridere al cinema e in tv, ripenso a questo film che girato 39 anni fa rimane uno dei pilastri della risata mondiale. Nato come parodia del Frankestein interpretato da Borsi Karloff nel 1931, diventa un film a se stante e un capolavoro comico. La mimica, le battute e la regia lo rendono in assoluto il film comico più bello mai realizzato.
Citazione:
Igor: Doctor Frankestein?
Frederick: …Frankenstin
Igor: …Vuol prendermi in giro?
Frederick: No, si pronuncia Frankenstin
Igor: Allora dice anche Frederaick.
Frederick: No, Frederick
Igor: Beh, perché non è Frederaick Frankestin?
Frederick: Non lo è… È Frederick Frankestin…
Igor: Capisco.
Frederick: Tu devi essere Igor.
Igor: No, Si pronuncia Aigor.
Frederick: Ma mi hanno detto che era Igor!
Igor: Beh avevano torto, non le pare?

9. Sogni

Akira Kurosawa - Sogni[(080729)22-23-44]Il cinema nipponico ha sempre esercitato un magnetismo particolare su di me e sicuramente Akira Kurosawa è uno dei suoi maggiori interpreti. Tutti i suoi film hanno un fascino particolare, ma questo l’ho amato in particolar modo. Film del 1990 in cui Kurosawa racconta il Giappone in 8 episodi scollegati fra loro, passando dal Giappone feudale a quello contemporaneo a un futuro post-nucleare. Attraverso questi 8 sogni il regista narra la sua storia personale nei vari periodi della sua vita. Ogni protagonista è l’alter-ego del regista che entra nel sogno e si fa trasportare dal momento. Sicuramente i due episodi più belli sono il primo sul matrimonio delle volpi e quello con l’ufficiale militare che torna a casa dopo la guerra e prima di entrare in un tunnel ritrova tutti i compagni caduti in battaglia. Un film di una profondità sconvolgente prodotto da Spielberg e George Lucas…mica cazzi!
Citazione: Perdonatemi. Come unico sopravvissuto quasi non riesco a guardarvi in faccia: io vi ho mandato a morire, io sono da biasimare. Me ne assumo tutta la responsabilità: la guerra è follia, l’esercito con i suoi regolamenti è disumano…

8. L’armata delle tenebre

bruce-campbell-army-of-darknessNon potevo lasciare questo film dalla classifica. Terzo capitolo di Evil Dead di Sam Raimi (La Casa 1 e 2 in Italia), conclude la storia di Ash Williams, commesso di un mart americano che si ritrova a dover lottare contro zombie e demoni. Il primo capitolo della trilogia è il primo film di Raimi e Campbell, amici sin dalle superiori, e capolavoro dell’horror anni ’80. Un film low budget che rigira la credenza che i film fatti con pochi soldi facciano schifo. Raimi, però, voleva un seguito per Evil Dead – La Casa, ma il primo film si presta poco a un seguito. I due, quindi, girano nuovamente il film da capo, chiamandolo Evil Dead 2 e riproponendo sostanzialmente la stessa storia un po’ più complessa e mettendoci dentro anche un po’ di umorismo grottesco (la scena di Ash che si taglia la mano ha fatto storia). Il secondo capitolo si conclude con Ash che viene risucchiato in un vortice insieme al demone e alla sua auto e atterra nel medioevo, come mostrava un immagine del Necronomicon. In questo terzo capitolo Ash lotta nuovamente contro streghe, denomi, zombie e tutto ciò che c’è di maligno. Raimi e Campbell firmano un action/horror movie grottesco e stralunato, che sono non avete visto è inutile starne a parlare.
Citazioni: Klaatu verata… n… netta, nettare, nichel… oh Dio! Come è questa parola? Come faccio a non ricordarla? Di sicuro cominciava con la N… Klaatu verata ni… emh… ehm… rvana

7. Un lupo mannaro americano a Londra

large_american_werewolf_london_blu-ray_8La prima volta che ho visto questo film avevo circa 7 anni e mi sono cagato sotto. Rivedendolo oggi ammetto che non fa affatto paura, ma cavolo avevo 7 anni. Il film rimane comunque una perla uscita nel 1981 (un decennio in cui sono uscite quasi tutte le perle). La trama è semplice: due americani fanno un viaggio on the road in inghilterra e arrivati nella brughiera vengono attaccati da una bestia. Uno muore, l’altro rimane ferito e viene ricoverato in un ospedale di Londra. Inizia un flirt con un’infermiera che lo ospita a casa sua, ma il ragazzo sente che c’è qualcosa che non va. La bestia era infatti un lupo mannaro e gli ha trasferito la sua maledizione e ad ogni luna piena anche lui si trasforma in lupo. Quando è umano gli fanno visita tutte le persone che ha ucciso, terribilmente sfigurate e in via di decomposizione, che gli parlano e lo invitano a uccidersi. Un film drammatico più che horror, ma veramente bello. La pellicola viene soprattutto ricordata per gli straordinari effetti speciali, come quello della trasformazione che ha richiesto 6 mesi di lavoro dedicati.
Da evitare come la peste il seguito di questo film: un lupo mannaro americano a Parigi.
Citazione: questo

6. Star Wars

To accompany Reuters interview Arts StarwarsScontato, ma non potevo non metterla. Ovvio che da purista mi riferisco alla prima trilogia, quella degli anni ’80 (gli anni delle perle, ricordate? Da qui in avanti credo che solo uno non sia degli anni ’80). La prima volta che ho visto la trilogia ce l’ho ben stampata in mente: credo fosse il capodanno del 1993, ero a casa con i miei e Italia 1 pensò bene di passare tutta la trilogia integrale dalle 20.30 in poi. Estasi! Ovvio che da quel momento la fantascienza e tutto il mondo un po’ più nerd fluii in me, ecco perché mi guardo Doctor Who e scrivo su questo blog. Non sto a raccontare qui la trama, perché tanto lo avete visto e se non lo avete visto potete anche tornare nel vostro sgabuzzino e fare vita monastica…L’impero colpisce ancora, vince!
Citazione: May the force be with you

5. Fight Club

Brad-Pitt-fight-club-bodyEcco l’unico film non anni ’80 da qui in avanti, il film con cui ho scoperto quel genio malato di David Fincher e quel pazzo scatenato di Chuck Palahniuk. Norton e Pitt portano sul grande schermo il romanzo ormai culto di Palahniuk con grande maestria. Questo è veramente uno di quei film che tutti hanno visto e che tutti devono vedere almeno una volta prima di morire. Se non l’avete visto vi schifo, ma ho il dvd originale, quindi fatemi sapere. Serata cinema? Io porto il film, voi da mangiare.
Citazione: Mi hai conosciuto in un momento molto strano della mia vita.

4. I Goonies

the-goonies1Eh si, dai cazzo!! Eccoli finalmente i Goonies…(lo so che lo stavate pensando). Un film di Richard Donner (Superman, Ladyhawke [perché Ladyhawke non è in questa classifica??], Arma Letale) per la sceneggiatura di Chris Columbus (Gremlins, Piramide di Paura) tratto da un soggetto di Steven Spielberg (troppi film)…uguale…la FIGATA! Se non l’avete visto con tutta probabilità hanno fatto una colata di cemento sulla porta del vostro sgabuzzino, perché è impossibile! Chi è nato negli anni ’80 lo ha visto per forza, a meno di non avere il dono della vista, che è nato nei ’90 l’ha visto in tv almeno una volta, chi è nato adesso verrà costretto da quelli degli ’80 a guardarlo. E’ un circolo vizioso che non finirà mai e poi mai.
Citazione: Super Sloth!!

3. Indiana Jones (trilogia)

indiana-jonesEntriamo nella zona calda della classifica e lo facciamo con un must degli anni ’80: Indy. Difficilmente un seguito è bello quanto il primo capitolo, sono poche le eccezioni nel mondo, ma Indiana Jones ha fatto storia per questo particolare. Sono tutti e tre così belli che non si capisce quale sia il primo e quale l’ultimo. Le avventure del Professor Jones hanno riempito di sogni la nostra infanzia e invito tutti quelli che hanno studiato archeologia a spergiurare che non l’hanno fatto anche per assomigliare a Indiana. Purtroppo si è scoperto solo dopo che non tutti gli archeologi portano cappello e frusta e che non tutti combattono contro i nazisti. Da quello che ho appena scritto ho volutamente tralasciato il quarto capitolo di qualche anno fa, perché non è mai uscito e quello che gira è chiaramente un fake! Mi risparmio anche la gag del “se non l’avete visto…” perché è evidente che se non l’avete visto non esiste neanche voi.
Citazione: Nazisti… Io la odio questa gente.

2. Ritorno al futuro (trilogia)

aaaaa3Sinceramente devo scrivere qualcosa o posso passare al numero 1? Vabbè comunque stiamo parlando del capolavoro di Zemeckis con un fantastico Michael J Fox e un divino Christopher Lloyd. Una trilogia che ha fatto veramente storia e ancora oggi unisce i cuori di tanti giovani degli ’80 e non solo. Non mi va di parlarne troppo altrimenti piango, ma vi invito a passare e iscrivervi nella pagina facebook che ho appositamente creato e sulla quale non scrivo quasi mai, ma è bello mettergli “mi piace” e che vi allego alla citazione.
Citazione: Ehi tu porco levale le mani di dosso!

1. Grosso guaio a Chinatown

big-trouble-chine-lo-panAhh non ve lo aspettavate vero?? Maledetti, ma che pensavate che mi scordavo di Carpenter? Che non citavo il miglior attore di action movie degli anni ’80 Kurt Russel? Ma siete impazziti?? Un film stupendo datato 1986 (avevo 3 anni!) ambientato nella China Town americana. Una pellicola di 88 minuti che sembrano essere 180. Personaggi ricchi, scene di lotta, mistero, effetti speciali, atmosfera da videogame da salagiochi e cinesi che saltano da tutte le parti. Sinceramente uno dei più bei film mai girati, anche questo abbastanza low budget, ma cristo quanto rende! Vi do il beneficio del dubbio e dico che potete anche non averlo visto, vi perdono, ma ora che sapete che esiste non potete non vederlo, altrimenti vi rinchiudo nello sgabuzzino personalmente. Anche stavolta allego la mia personale pagina facebook apposita, che va un po’ meno bene della precedente…sob!
Citazione: Il vecchio Jack dice sempre: basta adesso!

Annunci

7 pensieri su “10 film che mi hanno reso una persona decente”

    1. Il numero 9, purtroppo, non è facile da reperire. On line trovi solo una brutta versione registrata da Canale 5, ma di meglio il convento non passa, ahimè. Contento che ci siano tanti figli degli ’80 concordi con me 🙂

  1. Ok serata cinema a casa mia e porti sto Sogni… Cena e tv li metto io 🙂

    Archeologo… con la frusta… con il cappello… no niente da fare non ne conosco 😉

    1984 DUNE!!! Oddio non ho visto Dune… Dune… dovè Dune??? voglio Dune!!!

    1. Di Kitano? Molto molto bello, anche se forse non è il mio preferito tra i suoi. Kitano è uno che non ha un genere preciso e fa quello che gli capita. Ho apprezzato tanto Brothers e forse anche di più Zatoichi. Ma il mio preferito di Kitano è Sonatine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...