Jekyll – miniserie tv

imagesSi torna a parlare di serie tv britanniche! Evviva! fuochi d’artificio, gente che si toglie la maglia dalla gioia! E’ questa la reazione che mi aspetto quando si torna a parlare di serie tv inglesi, ma probabilmente esagero. Chi segue un po’ questo blog, però, sa bene quanta stima provo per le menti creative di questo popolo che si nutre a the e porridge e che, nonostante lavori in ufficio dove metà degli impiegati sono inglesi, non trovo mai nessuno con cui condividere questo mio amore per i serial britannici…vabbè. Dopo qualche ricerca, comunque, mi sono andato a rimediare tramite la magia dell’internet questa miniserie tv datata 2007, che si è rivelata una vera bomba per tre essenziali motivi: 1) è scritta da Steven Moffat, attuale showrunner di Doctor Who e Sherlock, 2) è praticamente il prototipo che ha dato vita a Sherlock e 3) la reinterpretazione del classico di Robert Louis Stevenson in chiave contemporanea spacca!

Come i più svegli avranno capito stiamo parlando della versione moderna de Lo strano caso del Dr Jekyll e Mr Hyde, classico della letteratura inglese di epoca Vittoriana. Avete fatto caso come l’Inghilterra segua questa scia positiva da secoli? Nel 1800 i suoi autori letterari (Robert Louis Stevenso, Arthur Conan Doyle,  Jane Austen, Lewis Caroll…solo per citarne alcuni) creavano opere favolose e oggi i suoi autori televisivi creano serie tv eccezionali (Doctor Who, Utopia, Black Mirror, In the Flesh…solo per dirne alcune).

jekyllAl contrario di Sherlock, che è ambientato in un universo narrativo dove Arthur Conan Doyle non ha mai creato il personaggio dell’investigatore più famoso del mondo e Sherlock è un ragazzo nato negli ’80, in questo Jekyll, Stevenson ha scritto la storia di Jekyll e Hyde che viene più volta citata nella serie, ma quello che pochi sanno è che per scriverla si è ispirata alla vera storia del Dottor Jekyll di Edimburgo, morto misteriosamente a 43 anni. In epoca contemporanea si presenta un caso simile a quello del Dottore, il caso di Tom Jackman, che pur non bevendo alcuna pozione si trasforma in Mr Hyde, un essere dalla forza e dall’intelligenza fuori da ogni paragone, ma con l’unico desiderio di “fottere”, fare del male e mangiare. Grazie alla moderna tecnologia i due riescono a convivere anche se a fatica, trovando un equilibrio precario. La storia avrà un brusco colpo quando Jackman e Hyde capiranno di essere al centro di un complotto che va avanti da oltre un secolo.

La serie è scritta con i controcoglioni e la reinterpretazione moderna di questo classico della letteratura da il suo meglio nel finale, quando stravolge anche lo stesso romanzo di Stevenson. Cos’è veramente Hyde? E’ odio, lussuria e malvagità o è solo il nostro lato psicopatico che emerge quando cerchiamo di proteggere chi amiamo? Una ritrovata umanità per Mr Hyde, che non manca di stupire e terrorizzare durante tutte le sei puntate della miniserie.
Gli inglesi riescono ancora una volta nel loro intento, quello di farci gustare tutta la serie con questa espressione in volto :-O anche grazie ai vari colpi di scena, cliffhanger e cambi di narrazione. Da vedere!

homepage3

Annunci

2 pensieri riguardo “Jekyll – miniserie tv”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...