Gadget mania e nerdismo ossessivo-compulsivo

fob-watchInizi a capire di essere un fottutissimo geek o nerd (trovate la differenza nel Glossario), quando non ti limiti solo a leggere fumetti e manga, guardare tonnellate di film e serie tv, giocare ai videogame o fissarti per ore davanti al pc alla ricerca di siti, video, forum e blog che parlano di questo o quell’altro argomento. Inizi a capire di essere un fottuto nerd quando di quel film vuoi il gadget, di quella serie tv vuoi la maglietta, di quel manga o fumetto vuoi l’action figure e di quel videogame vuoi qualcosa che te lo ricordi. Il nerd è afflitto da un male che si chiama gadget mania, una sindrome a livello terminale che ci fa spendere soldi come se non ci fosse un domani.

Chi, come me è affetto da questa malattia, sa bene come le nostre case/camere possano essere ridotte. Armadi intasati di magliette a tema cinema o serie tv, scaffali pieni di action figure, cofanetti cinematografici, gadget vari sparsi ovunque. La nostra malattia, però, è una bella malattia, che anche se ci svuota le tasche almeno ci lascia qualcosa. Fa entrare nelle nostre case un pezzo di qualcosa che amiamo e che a volte è semplicemente irreale e intangibile.

Per questo esistono eventi come il Lucca Comics and Games, che tra le altre cose è alle porte (ci sarete? io ci sarò), o nascono siti internet di e-commerce che campano con i nostri soldi. La rete è il nostro regno e all’interno di essa possiamo trovare di tutto.

20130924-221932.jpgQual è il nerd che non conosce il sito di e-commerce americano ThinkGeek? Sti maledetti ‘merigani c’hanno veramente di tutto e di più e se non fosse per le tasse doganali altissime, uno riceverebbe tranquillamente un pacchetto a settimana. Qui ho comprato lo stupendo orologio da tasca visto nella terza serie di Doctor Who, il dispositivo camaleonte per capirci. Quale nerd non ha mai trascorso ore alla ricerca di un gadget on line, qualcosa di particolare e magari un po’ eccentrico. Sullo scaffalone che ho di fronte, ad esempio, posso vedere un busto di uno stormtrooper di Star Wars, tre action figure sigillate tratte dal libro Morte malinconica del bambino ostrica di Tim Burton, alcuni bicchieri di Star Wars (apprezzato regalo), due Dalek (uno parlante e uno in vinile), una DeLorean e svariate altre cianfrusaglie inutili, che però a me piacciono tanto. Nella parte del mio armadio riservate alle magliette c’è un insieme di maglie nerd da mettere paura, anche grazie al sito di TeeTee che ogni 72 ore produce una maglietta con una stampa nerd a votazione degli utenti (se non lo conoscevate, ora sapete che esiste e dovete iscrivervi alla sua pagina fb).

20130924-222005.jpgIl nerd moderno è affetto da questa malattia e non ci si può fare nulla…moriremo sommersi dai gadget. Quando fra un mesetto saremo a Lucca Comics o in qualsiasi altra fiera, o se vi trovate davanti a una fumetteria con dei gadget, guardate quelle persone davanti alle vetrinette che osservano le action figures, le magliette, i cofanetti o i pelouche…quello è un nerd e nello scintillio dei suoi occhi c’è nascosta la nostra passione.

Annunci

2 pensieri su “Gadget mania e nerdismo ossessivo-compulsivo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...