Evangelion 3.0 – you can (not) redo

Evangelion-3.0-Asuka-ShinjiDopo la fantastica maratona del 4 settembre, ieri io e i miei soliti due accompagnatori nerdosi ci siamo riseduti al cinema per tornare sulla saga di Evangelion. Anime, manga, oav e ora film. Dopo le critiche piovute sul creatore, Anno, per il finale della serie animata, giudicato troppo confusionario, introspettivo e aleatorio (non ci si capiva un cazzo), il disegnatore è tornato sul progetto Evangelion e ne ha riscritto in buona parte la storia creando questi nuovi film. Partiamo dal fatto che io, come molti, credevo che questo 3.0 fosse l’ultimo capitolo della saga, invece no, è una tetralogia, quindi bisognerà aspettare il quarto per vedere come finisce, ma la scritta “continua” al termine del film mi ci ha fatto veramente rimanere di merda come non mai.

tumblr_mdtl39xTyS1rj6qpno1_1280Ci eravamo lasciati nel 2.0 con Shinji che cerca di salvare Ayanami dall’Angelo, scatenando così il third impact. Per non fare confusione diciamo subito che il first impact è quello con cui sono nati gli uomini, il second ha permesso l’arrivo degli Angeli, mentre il third era destinato a eliminare la razza umana. Riprendiamo questo 3.0 a 14 anni da quell’evento (scopriremo in seguito) con l’umanità ormai decimata e un gruppo di ribelli chiamato Ville che lotta contro la Nerv/Seele, che mentre combatteva gli Angeli organizzava tutto questo massacro in nome dell’evoluzione umana. A capo della Ville c’è la signorina Misato, che ha assunto le sembianze di Capitan Harlock. Shinji è fuso con lo 01 dopo il third impact e viene riportato sulla Terra da Asuka a bordo del suo nuovo 02. Il ragazzo viene imprigionato e nessuno pare voglia dirgli cosa è successo.
Dopo un attacco da parte della Nerv, Shinji fugge a bordo di quello che sembra lo 00 di Ayanami e in realtà è lo 09 di un altro clone Ayanami e viene portato alla Nerv, dove rincontra il taciturno padre e Kaworo, il ragazzo con cui dovrà pilotare l’Eva 13. Shinji viene informato a mezze parole di quello che è successo e Kaworo lo convince a salire sul 13 per recuperare le due lance Cassius e Longinus e riportare il mondo a quello che era un tempo. In realtà, anche a dispetto di Kaworo, era tutto un piano della Seele per avviare il fourth impact, ma Kaworo si sacrifica e lo impedisce.

1Parallels1resize-crop_zpsba3eebccAllora, non ci si capisce una mazza. Sotto il profilo puramente artistico questo film è una bomba: combattimenti eccezionali, disegni limpidissimi, colori eccezionali. Sotto il profilo della trama è un disastro. Shinji non ricorda nulla degli ultimi 14 anni e dopotutto neanche noi sappiamo nulla, ma nessuno ci dice niente. Alla Ville praticamente non gli parlano e se l’avessero fatto forse avrebbero evitato anche l’avvio del fourth impact. Ikari padre, come sempre, dice due parole in croce. Vengono menzionati avvenimenti e dette parole che…boh…che cazzo significano? Dopo averlo sentito mille volte, capiamo che la parola Lilin sta per Umani, ma perché? Che vuol dire? Kaworo a una certa, così a cazzo, dice “che vergogna, io il primo angelo degradato a tredicesimo angelo”. Ora, chi ha visto la serie si ricorda che Kaworo in realtà era un angelo, ma che cazzo vuol dire quella frase?

In definitiva: non ci si è capito una mazza di nulla. Al termine del film ci siamo messi in tre a rileggere la trama su Wikipedia e tanto alcune cose rimangono piuttosto oscure. Caro Anno, è inutile mettere i personaggi in una serie se poi non gli fai aprire bocca neanche per un secondo…

Annunci

2 pensieri riguardo “Evangelion 3.0 – you can (not) redo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...