10 registi nerd di cui devi aver visto tutta la filmografia

regiaSi parla tanto di film e serie tv in generale in questo blog, ma torniamo per un attimo al tema principale “la roba nerd”. Ci sono registi che hanno dedicato la loro intera carriera al nerdismo e man mano sono diventati delle vere icone di questo mondo. Fra tutti, in questa classifica, ne citiamo 10 di cui la filmografia è infarcita di nerdismo e cose belle che non si possono non conoscere e apprezzare. Premessa scontata, ma si sappia che questa non è una classifica di registi in generale, non verrà nominato Kurbick, o Truffaut o il più recente idolo Refn, che hanno dato un contributo al cinema non da poco, ma solo quei registi che ricadono in una categorizzazione “nerd” secondo molti, ma soprattutto secondo me (altrimenti che ci sto a fare qua?). Diamo il via a questa classifica allora, sperando che chi la legge poi andrà a rimediarsi qualche bel titolo.

10. Peter Jackson

Il-Signore-Degli-Anelli-Backstage3La carriera del neozelandese Jackson inizia alla fine degli anni ’80 quando realizza due b-movie veramente eccelsi entrati dopo poco nella storia del genere: Bad Taste e Splatters-Gli schizzacervelli. Il primo è un horror demenziale con alieni che usano gli umani per fare hamburger spaziali, mentre il secondo è un altro horror splatter a base zombie. Nessuno riuscirà mai a cancellare la bellezza del prete ninja che combatte gli zombie. Dopo un altro stupendo film thriller/comico (Sospesi nel Tempo), Jackson entra a pieno diritto nel mondo nerd con la triologia de Il Signore degli Anelli, tratti dalla saga di Tolkien. Una trasposizione cinematografica che non raggiunge l’epicità dei libri, ma sicuramente ben realizzata. Non contento, negli ultimi anni realizzata anche la trasposizione de Lo Hobbit sempre di Tolkien e prequel de Il Signore degli Anelli.

09. Zack Snyder

watchmenInizia a fare cinema solo nel 2006 con il remake de L’alba dei morti viventi, che nonostante sia un remake risulta essere uno z-movie piuttosto valido e gli si riconosce l’innovazione dello “zombie che corre” introdotta nel cinema. Già dal secondo film si butta sul mondo nerd e lo fa grazie alla trasposizione cinematografica del fumetto di Frank Miller 300. Da lì Snyder inizia ad acquisire uno stile di regia personale e originale, che riporterà anche in Watchmen, altra trasposizione di una graphic novel di Alan Moore, considerato da me il miglior film tratto da un fumetto finora realizzato. La carriera prosegue con Il regno di Ga’Hoole, tratto da una saga di libri fantasy, e con Sucker Punch, pellicola piuttosto brutta sotto il punto di vista della sceneggiatura, ma che colpisce per com’è graficamente riportato su schermo. La carriera, per ora, si conclude con Man of Steel, il nuovo film su Superman disprezzato da alcuni e ammirato da altri (me compreso).

08. Hayao Miyazaki

hayao_miyazaki_Unico regista d’animazione presenta in questa classifica, Miyazaki è l’icona di uno stile nerd e di un mondo in particolare: quello dei manga dell’estremo oriente. La sua carriera inizia con un personaggio a noi tutti noto e che ha fatto parte della nostra infanzia: Lupin III. E’ Miyazaki infatti il disegnatore di quell’anime tanto amato. Citare tutta la sua carriera però sarebbe troppo discorsivo, quindi ricordiamo solo alcuni titoli fra i migliori da lui realizzati come Laputa, Il mio vicino Totoro, Porco Rosso, Princess Mononoke e il Castello errante di Howl. Nel 1985 fondo la mecca dei nerd in Giappone, lo Studio Ghibli, con il quale produrrà quasi tutti i suoi film. E’ recente il suo annuncio di voler lasciare le scene dell’animazione, affidando tutto nelle mani del figlio Goro detto “lammerda”, visto quello che è riuscito a realizzare a discapito del padre che si ritrova.

07. Sam Raimi

spider_man_spiderman_2001_referenceDa sempre regista abbastanza nerd, muove i suoi primi passi come regista amatoriale con l’amico e compagno di scuola Bruce Campbell (attore icona del cinema nerd). Insieme a lui realizza i suoi primi riuscitissimi film quali La Casa, La Casa 2 e L’Armata delle Tenebre, dei must see con le contropalle del genere b-movie. Arriva al mondo supereroistico tramite Darkman, un personaggio che non viene da alcun fumetto, ma li ricorda in modo particolare. Mentre si da a un cinema un po’ più ordinario, intanto, produce roba nerd come Xena ed Hercules. Il ritorno alla scena geek è segnato dalla trilogia di Spiderman con Tobey Maguire, il cui ultimo capitolo era inguardabile…ma vabbè. La grande curiosità nei film di Raimi è che in ogni sua pellicola o produzione particolarmente nerd fa spuntare fuori alla cavolo il viso di Bruce Campbell quando meno te lo aspetti.

06. J.J. Abrams

Star-TrekEntra nel mondo del cinema a 16 anni come compositore di musiche, ma le prime esperienze con la pellicole le ha in adolescenza, quando durante una cena a casa consiglia all’amico di famiglia John Carpenter di inserire nel suo Fuga da New York una scena particolare che il Maestro non si fa sfuggire. Più avanti fonda la Bad Robot con la quale produrrà serie tv nerdissime come Alias, Lost, Revolution e Fringe. Col passare del tempo diventa un’icona nerd nell’ambito produzione e scrittura, ma Abrams vuole stare dietro la macchina da presa e così scrive e dirige Mission Impossibile III, i cui primi due capitoli erano stati diretti da pezzi grossi come Brian De Palma e John Woo. Richiestissimo dalla scena nerd, Abrams fa qualcosa che nessuno aveva mai fatto prima: crea un punto di contatto tra i fan di Star Trek e quelli di Star Wars. Prende in mano la storia di Star Trek e dirige due film degni di nota riscrivendo con un escamotage la storia originale, ora invece è alle prese con Star Wars Episode VII. Intanto gira anche un bel film come Super 8, con il quale ci riporta indietro ai primi film di Spielberg negli anni ’80.

05. Kevin Smith

bruce-willis-e-il-regista-kevin-smith-sul-set-di-cop-out-147874Inizia la carriera come fumettista e scrive storie per Devil con disegni di Joe Quesada, per Freccia Verde, la Gatta Nera e l’Uomo Ragno. Si butta sul cinema a livello amatoriale con Clercks nel 1994 spendendo 27mila dollari e vendendo la sua collezione di fumetti. Il film ha un grande successo in America e Smith riesce a ricomprarsi la collezione di fumetti.  Dirige alcuni film con gli amici stretti (Shannon Doerty, Ben Affleck e Jason Lee), poi crea un capolavoro con Dogma nel quale compaiono volti stranoti del cinema, che partecipano perché amici stretti dello stesso Smith. Nel film compare anche lo stesso Smith, che da lì in poi diventerà noto come Silent Bob insieme all’amico Jay. I due girano anche il film demenziale Jay e Silent Bob: fermate Hollywood, dove ancora una volta compaiono note star del cinema praticamente a costo zero. La fama si rinforza con l’uscita di Clercks 2 e a breve sarà fuori anche il 3. Nel frattempo Smith partecipa alla stesura di pellicole nerd per eccellenza come Fanboys e Daredevil.

04. Edgar Wright

Film Title: Scott Pilgrim vs. the WorldInizia a fare film amatoriali a 14 anni, ma il successo e il cinema vero arrivano grazie agli amici attori Simon Pegg e Nick Frost, con i quali scrive a sei mani la Trilogia del Cornetto – Three Flavour of Cornetto, composta da Shaun of the dead, Hott Fuzz e The World’s end. Tre film comici con diversa base, il primo a tema zombie, il secondo thriller e il terzo catastrofico. Mentre gira la trilogia si occupa anche di altri progetti e, se i tre film non bastassero, si fa largo nel mondo nerd dirigendo l’adattamento cinematografico di Scott Pilgrim vs The World, veramente eccezionale. Collabora anche con Tarantino e Rodriguez nel loro doppio film Grind House realizzando insieme a Nick Frost il trailer Don’t.

03. George Lucas

George-LucasArriviamo in vetta e, credetemi, sono veramente indeciso su come posizionare questi ultimi tre registi. Partiamo con Lucas che va citato fosse solo per l’aver ideato e diretto i primi tre film di Star Wars (episode IV, V e VI), che se non li avete visti è inutile che stiamo qui a parlarne…anzi…perché siete qui se non li avete visti? Oltre a questi tre film, però, nel 1971 Lucas gira anche il bellissimo THX 1138, un film distopico fantascientifico con le contropalle, oltre che il bellissimo American Graffiti. Oltre a questo Lucas ha anche sceneggiato tutti i film di Indiana Jones insieme a Spielberg, oltre che la nuova trilogia di Star Wars. PS: ha anche prodotto Howard e il destino del mondo…vedete voi insomma.

02. Guillermo Del Toro

tumblr_l24x4ku1tm1qbi71so1_1280Stavo per dargli il primo posto, poi c’ho ripensato. La carriera del regista messicano inizia con tre horror abbastanza carini, ma entra subito nel cinema nerd con la seconda pellicola su Blade, l’ammazzavampiri della Marvel. Entrato nel mood dei supereroi Del Toro gira Hellboy, tratto dal fumetto della Dark Horse. Il film è un successo e Del Toro continua la scia positiva con Il Labirinto del Fauno prima ed Hellboy 2 subito dopo. Del Toro fin qui è già entrato di diritto fra i registi nerd, ma vuole fare ancora di più e così nel 2013 fa uscire Pacific Rim, il film con i roBBottoni che tanto amiamo, ispirando la pellicola proprio agli anime di moda negli anni ’80 come Mazinga e Goldrake. Del Toro ha una sfilza di progetti in corso che praticamente non finisce mai fra cui il seguito di Pacific Rim, Frankestein e un film sul Dottor Jekyll e Mister Hyde. Recentemente ha messo alla prova le sue doti nerd dirigendo la sigla dello speciale di Halloween dei Simpson di quest’anno e infarcendola di citazioni ai suoi e ad altri film.

01. Joss Whedon

avengers-joss-whedon-2_510Ecco il re del cinema nerd. Joss inizia la sua carriera come scrittore di fumetti, poi passa al cinema quando negli anni ’90 dirige il film Buffy l’ammazzavampiri (originale nella mia collezione) che poi diventerà una serie tv. Sempre in ambito series è il creatore di Buffy, Angel, Firefly, Dollhouse e recentemente MARVEL Agents of SHIELD. Nel periodo dello sciopero degli sceneggiatori, invece, dirige la miniserie web musical Doctor Horrible sings along the blog con Neil Patrick Harris. E’ il regista di The Avangers e sarà direttore anche nel seguito dalla serie Marvel. In quasi tutti i progetti nerd degli ultimi anni c’è la firma di Joss Whedon sia che si parli di cinema, che di serie tv o di fumetti. Un mostro!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...