Game of Thrones – 4×04

Jon-Snow-4La scorsa settimana ho saltato il riassuntone settimanale di GoT perché è stata una settimana impegnativa, fra pasquetta e altre feste collegate non ho avuto il tempo neanche di entrare sul blog…e si vede. Beh questa settimana non mi andava di dare ancora una mega sòla a questa serie, quindi eccoci qui. Ci stiamo avvicinando a metà della stagione e le cose si fanno sempre più interessanti: se la terza stagione è stata sostanzialmente lenta, questa quarta stagione sta andando avanti sorpresa dopo sorpresa in un crescendo sempre maggiore.

Dopo l’imprevista (almeno per me che non ho letto i libri) morte di Joffrey, un nuovo Re sta per sedersi sul trono. Si tratta ovviamente del fratellino Tomen Baratheon, sempliciotto e inesperto, tanto da essere raggirato praticamente da tutti. Nella scorsa puntata il nonno Tywin ha già iniziato a indottrinarlo, mentre questa volta a entrare nella sua stanza a notte inoltrata è la sua futura sposa Magaery Tyrell, spinta dalla nonna Olenna. Nel frattempo si apprende che a organizzare l’assassinio di Joffrey è stato Ditocorto per conto dei “nuovi amici”, ovvero i Tyrell, che attraverso mosse mirate vogliono arrivare a conquistare il Trono di Spade senza scatenare una guerra. Dell’omicidio, però, è stato accusato il nostro Tyrion, ora costretto in carcere. Il fratello Jaime lo va a trovare su consiglio di Bron (mentre Cersei gli aveva chiesto di ucciderlo) e crede al fatto che non sia lui l’assassino. Cersei intanto sta andando fuori testa del tutto e siamo pronti a vederne delle belle ad Approdo del Re. Andando sulla costa opposta, intanto, Daenerys conquista un’altra città, crocifigge gente e sembra quasi scordarsi della sua missione iniziale…riconquistare il Trono di Spade. A Nord, invece, c’è qualche disputa fra Jon Snow e il Lord Commander provvisorio, che per liberarsi di lui lo manda a uccidere i guardini della notte ribelli nella vecchia dimora di Craster. Proprio lì, intanto, viene catturato Brandon e il suo gruppo. Scena importante di tutta la puntata è sicuramente quella finale, nella quale ritroviamo finalmente un white walker che porta con sé l’ultimo figlio di Craster. Dopo averlo portato in una sorta di tempio di ghiaccio, il neonato viene preso in braccio da un non-so-quale-demone dalla pelle color ghiaccio, che con un tocco del dito lo tramuta in un altro walker.

post-42314-Targaryen-sigil-meme-Game-of-T-eHdnMi si dice che attualmente la serie tv stia prendendo un po’ le distanze dai libri. Nei romanzi, infatti, gli autori dell’omicidio di Joffrey non si rivelavano così apertamente, ma stava al lettore capire gli indizi. Mentre è ancora più out-of-the-books la presenza di quegli strani demoni, che mi dicono non essere affatto presenti nell’intera saga. Ci sarà sempre Martin dietro tutti questi cambiamenti o lui ne è del tutto all’oscuro.
Nel frattempo pare che Jaime Lannister stia passando dall’essere un grandissimo stronzo a un piccolo eroe. Se nelle prime tre serie, infatti, lo Sterminatore di Re ha fatto sempre la parte dello stronzetto, a partire dal finale della terza stagione il suo comportamento si è abbastanza modificato. Ora, infine, sembra essere diventato un cavaliere coscienzioso (non fosse per la cotta che conserva verso la sorella)…credo che presto, quindi, verrà ucciso…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...