Penny Dreadful – pilot

Penny-dreadful-tv-show-trailer-premiere-date-cover-4Di solito sono uno che si tiene aggiornato sulle nuove uscite o roba varia, ma devo confessare che non avevo mai sentito nominare questa serie fin quando non ho visto la locandina dal mio “fornitore” ufficiale. La cosa è strana, perché a giudicare dall’esterno sembra che si sia investito molto su questa serie, a partire dal cast. Uno show dai costi sicuramente molto elevati e che probabilmente non deluderà le aspettative, anche se non si dovrebbe mai parlare troppo presto. La nuova serie, iniziata in America lo scorso 27 Aprile, promette di essere uno degli show tv più horror che si sia mai visto e le basi ci sono tutti, basta solo non cadere in un paio di tranelli che possono presentarsi lungo il cammino. 

Partiamo subito con lo spiegare il nome di questa serie: i penny dreadful altro non sono che dei romanzi brevi diffusi nel XIX secolo in Inghilterra. Erano storie brevi horror pubblicate sui giornali dell’epoca che cercavano di emulare il successo dei racconti dell’orrore di Edgar Alla Poe, ma che negli anni hanno contribuito a formare anche altri scrittori, come Robert Louis Stevenson.
La serie (di produzione anglo-americana) parte da questi romanzi e ne costruisce un universo nella Londra vittoriana del 1800 (una delle mie ambientazioni preferite per qualsiasi cosa) ricolma di vampiri, mostri ed esoterismo. Protagonisti dello show saranno un gruppo di “indagatori dell’incubo” – mettiamola così – composta da vari personaggi, alcuni dei quali credo non siano ancora apparsi. Diciamolo subito: si sente puzza di La Leggenda degli Uomini Straordinari da chilometri…e questo è il primo tranello nei quali gli sceneggiatori non devono cadere…perché se la graphic novel di Alan Moore era decisamente bella, il film era decisamente inutile. Quello che più sconcerta, però, è il cast della serie che veda tra i protagonisti Josh Hartnett, Timothy Dalton, quella pheega di Eva Green e altri attori mica da ridere, tra cui Billie Piper (Rose di Doctor Who). Il costo di produzione della serie, quindi, è abbastanza altino considerando cast e ambientazione e il tranello numero due è quello di farla chiudere per non riuscire a gestire questo budget.

Episode 101Il pilot, comunque, parte spedito: Sir Malcom (Dalton) e Vanessa (Green) reclutano da un circo il pistolero Ethan (Hartnett) per una caccia ai vampiri nei sotterranei di Londra. Scopo ultimo di Sir Malcom è recuperare la figlia Mina (sì, quella di Dracula) dalle mani di questi mostri. Uccisa una creatura di rivolgeranno a un dottore del luogo (il nome non viene detto, ma è ovvio che si tratta di un giovane Victor Frankestein) per l’autopsia, poi anche lui verrà reclutato. Secondo le fonti all’appello mancano altri membri, tra i quali spunta il nome di Dorian Gray.
Nonostante la grandissima puzza di Leggenda degli Uomini Straordinari (ribadisco) ho deciso di dare fiducia a questa serie, perché ha tutte le potenzialità per essere qualcosa di veramente figo. La prima stagione si comporrà di otto episodi e vedremo come se la caverà, visto che oltre al cast anche la squadra di sceneggiatori non è certo alle prime armi. Stiamo a vedere.

Annunci

4 pensieri riguardo “Penny Dreadful – pilot”

    1. Considera che mi sono un pelo sbagliato, nel senso che in America inizia domenica prossima…il pilot però è già uscito on line, quindi l’ho trovato subbato. Per l’Italia, quindi, ci sarà da attendere un pochino temo.

  1. Il titolo mi suonava familiare e, infatti…nel 2006 è uscito un film con lo stesso titolo, ma la storia non aveva nulla a che fare con quanto hai anticipato tu sulla serie tv. E meno male, visto che il film era decisamente scarsino… 🙂
    Ed ora a caccia del pilot!
    P.S. grazie ancora per l’immeritato Liebster Award

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...