Le morti di Sean Bean

imagesSin dalla fine della prima stagione di Game of Thrones, ben quattro anni fa, quando all’eroe dei nostri cuori Eddard Stark è stata brutalmente tolta la parte nella serie con un colpo di lama, sull’internet si è scatenata la rincorsa al meme sull’attore che lo interpretava: Sean Bean, diventato estremamente famoso per morire in ogni film o serie in cui appariva (o almeno in molte di esse). Difficilmente, infatti, si incappa in un attore che abbia voglia di farsi togliere dai piedi con tanta facilità come Sean. L’attore britannico è infatti deceduto su pellicola ben 25 volte, spesso in modi veramente particolari mentre in altre occasioni semplicemente con un colpo d’arma da fuoco. In rete era anche scattata una campagna per salvare Sean Bean dalle morti cinematografiche, visto che l’attore spirava in media ogni 1,24 anni. Un vero e proprio caso umano. Ma quali sono i film e le serie in cui Sean perde la vita, ma soprattutto come?

1. Caravaggio

Secondo film in carriera per Sean Bean e prima morte sulla pellicola. In questo biopic su Michelangelo Merisi, l’attore inglese interpreta Ranuccio, che intraprende un triangolo amoroso con il pittore e Lena. Per la sua imprudenza al povero Ranuccio sarà aperta la gola da parte a parte.

2. War Requiem

Siamo nel 1989 e questo è il quarto film di Bean (il che quantifica la sua percentuale di morti all’epoca al 50% delle pellicole girate), mentre il regista è lo stesso di Caravaggio. Nel film Sean è un semplice soldato tedesco che a una certa si becca un colpo di fucile su una mano e poi viene ucciso dalla lama di una baionetta.

3. Il campo

E’ il 1990 e Sean interpreta un drama in cui una famiglia irlandese lotta per mantenere la sua terra. La sua parte è quella di uno dei figli della famiglia McCabe e muore cadendo in un dirupo mentre rincorre una mucca che era scappata…

4. Lorna Doone

Il film non appare in molte filmografie di Sean Bean, semplicemente perché si tratta di un film girato per la televisione inglese e mai uscito al cinema. Il film è tratto da un classico romanzo britannico di fine ‘800 e Sean interpreta Carver, il cugino di Lorna. Il povero sventurato questa volta finirà annegato in una pozzanghera…ebbene sì.

5. Tell me that you love me

Siamo ne ’91 e Sean si alterna fra film e serie tv inglesi. In questa serie, Sean, stanco di essere ucciso nei modi più stronzi si autopugnala al petto e ci rimane secco.

6. Clarissa

Nello stesso anno Sean collabora anche con la realizzazione di questa serie tv ambientata nel XIX secolo. Sean è Robert Lovelace, un ricco uomo aristocratico e sofisticato…un po’ donnaiolo e mascalzone. Dopo essere stato accusato di aver stuprato Clarissa, inizialmente invaghita di lui, viene sfidato a duello dal suo migliore amico, che con una certa classe lo trafigge al petto con la spada.

7. Giochi di potere

Nel 1992 si ritorna al cinema con questo film tratto da un libro di Tom Clancy. L’attore interpreta Sean Miller un militante dell’IRA ricercato. Sean viene prima picchiato, poi impalato su un ancora e infine fatto esplodere…per essere veramente sicuri.

8. Rossella

Miniserie tv del 1994 che in quattro puntate raccontava l’omonimo romanzo di Alexandra Ripley…già raccontato nel 1939 in Via col vento. Sean ha la parte del ricco Lord Fenton, prima amicissimo di Rossella poi stupratore della stessa (ancora?). Dopo l’abuso Rossella svenie e si risveglia poco dopo con Fenton morto accanto, trafitto da un pugnale.

9. Goldeneye

Siamo a metà degli anni ’90 e Sean viene scelto per interpretare un cattivone in un film di James Bond. Alec Tevelyan è l’agente 006 che passa al lato oscuro della forza, viene ucciso dallo stesso Bond durante un combattimento nel quale Sean Bean prende fuoco.

10. Airborne – virus letale

Siamo nel ’98 e Sean è già morto parecchie volte in dieci anni e anche i modi di morire iniziano a essere ripetitivi. Questo è il primo film in cui Sean viene ucciso semplicemente da un colpo di pistola al petto…applausi!

11. Essex Boys

Siamo arrivati al 2000 e Sean interpreta Jason Locke, un signore del crimine che inevitabilmente viene ucciso con una revolverata mentre si trova in macchina.

12. Il Signore degli Anelli: La compagnia dell’Anello

Siamo a metà lista e  troviamo una delle parti che hanno reso famoso veramente Bean, da qui in poi la gente ha iniziato a capire che muore in ogni film. Il suo ruolo è quello di Boromir, membro fumantino della compagnia dell’anello, che dopo aver cercato di rubare l’anello a Frodo e aver capito il suo errore, difende i compagni facendosi impalare da svariate frecce .

13. Don’t say a word

Coprotagonista del film insieme a Micheal Douglas e Brittany Murphy, Sean interpreta Patrick Koster il villain del film. Patrick è un ladro di gioielli che rivuole indietro della refurtiva, ma finirà per essere sepolto vivo insieme al diamante che tanto bramava.

14. Equilibrium

Siamo nel 2002 e Sean ha una piccola parte anche nel film con Christian Bale senza emozioni. Sean è il cleric Partridge che trasgredisce le regole e smesse di assumere il Prozium per non provare emozioni, scoperto dal collega Christian Bale verrà shottato in piena faccia dalla sua pistola a circa 10 minuti dall’inizio.

15. Henry VIII

E’ il 2003 e Sean partecipa a questa miniserie in due puntate per la tv inglese, nella quale interpreta Robert Aske. Nella realtà dei fatti Robert era il governatore dello Yorkshire che si oppose alla riforma religiosa di Enrico VIII, ma nella serie diventa un ex capitano dell’esercito reale che cerca vendetta verso il suo re. Robert sarà impiccato con delle catene…

16. The Island

Ogni tanto mi dimentico che questo film esiste, anche se non era malaccio. Qui Sean interpreta il “cattivo” della situazione, il Direttore della struttura dove vengono conservati i cloni dei vip che gli fanno da assicurazione sanitaria. Nelle scene finali del film, durante la lotta contro Ewan MacGregor, Sean viene prima infilzato sul collo da un arpione legato a una corda e poi finisce impiccato con la stessa.

17. Far North

Film drammatico del 2007, nel quale Sean rischia di morire alle prime battute, ma non ci riuscirà. Vivrà quasi fino alla fine quando muore congelato e nudo nella tundra artica.

18. Outlaw

Nello stesso anno Sean Bean gira anche questo film mai arrivato in Italia. Il nostro eroe interpreta Danny Bryant, il protagonista della vicenda, che muore nel finale crivellato di colpi dalla polizia.

19. The Hitcher

Ancora nel 2007 Sean muore di nuovo. In questo remake del classico horror di Robert Harmon, Sean Bean ha la parte che all’epoca fu di Rutger Hauer. ovvero quella dell’assassino psicopatico. Il villain verrà ucciso proprio alla fine della protagonista del film con un colpo di fucile a pompa.

20. Red Riding

Trittico filmico tratto da una serie di libri di David Peace, Sean compare nel primo capitolo della saga antologica dove interpreta John Dawson, sospettato di essere il responsabile di alcune atroci morti. Nel finale della storia il protagonista della vicenda gli sparerà dopo una semi-confessione di lui, poi morirà anche lui in un incidente d’auto.

21. Cash Game

Siamo ormai arrivati al 2010 e Sean si cimenta ancora una volta nella parte del cattivo. Qui interpreta Pyke Kubic, fratello di un rapinatore finito in cella e intenzionato a riavere il suo bottino. Sean recupera parte dei soldi e costringe chi li aveva trovati a fare rapine per ripagare quelli mancanti. Alla fine il protagonista sparerà in testa allo stesso Sean.

22. Death Race 2

Coprotagonista del film, Sean interpreta Marcus Kane che verrà shottato dallo stesso protagonista in mezzo al petto.

23. Black Death

Altro ruolo importante per Sean che si cimenta con un film in costume. Qui è Ulric, un cavaliere inviato a uccidere una strega che sembra sappia riportare in vita i morti. Dopo essere stato infettato dalla peste, Ulric viene legato a quattro cavalli mani e piedi e smembrato…un po’ eccessivo?

24. Age of Heroes

Siamo al 2011 e Sean nel film è parte di una squadra dell’esercito britannico che si infiltra nella zona controllata dalle truppe naziste. Sean vive fino a pochi minuti dalla fine del film, quando viene shottato dal nemico a sorpresa…

25. Game of Thrones

Ci siamo, questa è l’ultima morte di Sean Bean. La morte filmica che lo ha reso più famoso è anche la sua ultima morte…strano no? Come dimenticare quel terribile attimo in cui a Eddard Stark viene tagliato di netto la testa? In quanti abbiamo sperato in un intervento esterno per la sua salvezza? Eppure niente…gliela tagliano!

 

Annunci

2 pensieri riguardo “Le morti di Sean Bean”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...