Le 10 navi spaziali più fighe di tutti i tempi

amazoct1948Ispirato dall’ultimo film visto e recensito, Interstellar di Nolan, mi sono chiesto quali fossero nella storia della fantascienza le astronavi più fighe mai pensate. La fantascienza a livello letterario nasce per convenzione il 5 aprile del 1926, insieme al giornale Amazing Stories, ma già all’epoca i libri che potevano essere ascritti al genere erano tanti, da quelli di Jules Verne a quelli di H.G. Wells. Dai libri si passa poi al cinema e alle serie tv, dove la fantascienza ha trovato un periodo molto florido soprattutto negli anni ’60, quando nelle televisioni compaiono i primi episodi di Star Trek. Uno dei temi classici della fantascienza è, appunto, l’esplorazione dello spazio profondo, quell’infinito che ogni giorno abbiamo sopra le nostre teste e che tanto ha affascinato gli scrittori di tutto il mondo. Per compiere il viaggio sono state pensate le navi spaziali più disparate, dotate di sistemi in grado di compiere viaggi interstellari in pochi minuti, invece che in millenni. Ma quali sono le 10 astronavi più belle, veloci e fighe mai create nella storia della fantascienza?

10. La Navemadre

159

Direttamente da Incontri ravvicinati del Terzo Tipo citiamo l’unica nave spaziali di questa lista appartenente a un popolo alieno. Realizzata, quindi, non per portare i protagonisti dell’opera fuori i confini dello spazio conosciuto, ma per portare altri sul nostro pianeta. La base della nave è costituita da un disco piuttosto comune nell’immaginario alieno, sormontato da una complessa struttura barocca con sporgenze e aculei, di cui non si dice mai nulla sul loro utilizzo: antenne, armi, non è dato sapere. Un immenso colosso fatto di luci e sporgenze, che atterra sul nostro pianeta in maniera spettacolare e unica.

09. Arcadia

capitan harlok 5

Direttamente dall’anime Capitan Harlock una delle astronavi che ha segnato la mia infanzia. Ne esistono due versioni, quella blu originale e quella verde con il teschio sulla prua. Ovviamente la seconda è, a mio parere, la più bella e iconica. L’Arcadia è il Nautilus dello spazio, proprio come Harlock è in qualche modo un Capitano Nemo del futuro. Lunga e affusolata in prua e grande a poppa, con il caratteristico teschio in cima. E’ uno delle navi più potenti del suo universo, usata da Harlock per diffondere il suo verbo e combattere i suoi nemici. L’intero ricorda i velieri ottocenteschi, soprattutto a causa del timone in legno che il Capitano usa per governare la nave.

08. Tie Fighter

TFg3d0

Tantissime le navi presenti all’interno dell’universo di Star Wars, ma per motivi di spazio ne citerò solamente due, fra cui il Tie Fighter o caccia stellare TIE, in dotazione alle forze dell’Impero. Fra i tanti caccia presenti nell’universo in questione, il TIE è sicuramente quello più riconoscibile. Composto da un corpo centrale circolare e affiancato da due “ali” esagonali. La caratteristica principale dei TIE è la velocità e l’agilità, garantite dal peso ridotto e dalla forma.

07. Cubo Borg

?????????????????????????????

Dall’immenso universo narrativo di Star Wars, passiamo a quello altrettanto grande di Star Trek, nel quale il Cubo Borg è l’astronave più comune della razza Borg, alieni-cyborg. Vista per la prima volta nella serie Star Trek – Next Generation, comparirà anche più tardi e in alcuni film. E’ una delle navi più insolite mai pensate: un cubo di 3x3x3 chilometri fatto di ferro. Il Cubo è creato per assimilare nuove forme di vita e renderle cyborg. Più cubi, inoltre, possono unirsi l’uno all’altro per aumentare le dimensioni o la forma, fino a creare un ipercubo.

06. Serenity

serenity_wide

La Serenity è la nave governata dal capitano Malcolm Reynolds nella serie tv Firefly, cancellata dopo una sola stagione, e nel film conclusivo della serie che porta proprio il nome dell’astronave. Serie iconica per la fantascienza del nuovo millennio, che purtroppo non ha potuto vedere un continuo. L’equipaggio, composto principalmente da ex militari che hanno perso la guerra civile, decide di usare la nave per lavorare come commercianti fra i pianeti della Federazione, ma si ritroveranno spesso a dover compiere lavori illegali per “pagare le bollette”.

05. USS Enterprise NCC-1701

35a7c6b8-8afd-4e29-a17f-11dce8e4dd2d

E’ probabilmente l’astronave più conosciuta nel mondo della fantascienza, la prima della serie Star Trek. Costruita nel 2245 per ordine della Flotta Stellare, appartiene alla classe Constitution ed è pilotata in origine dall’ammiraglio Cristopher Pike. Nella serie del 1966 è governata dal Capitano Kirk a partire dal 2264. Affronta Klingon, Romulani e ogni genere di minaccia per la Flotta Stellare. Il suo design costituito da una sezione a disco e dalle due gondole di curvatura rimangono per sempre nell’iconografia della fantascienza classica.

04. Millennium Falcon

Melfal

Design particolare per un’altra delle navi più famose del cinema fantascientifico. Governata dal contrabbandiere Han Solo e dal suo braccio destro Chewbecca. In origine appartiene a un altro contrabbandiere, Lando Carlissian, che insegna a Solo come pilotarla. Han più tardi vince la nave durante una partita di Sabacc e vi apporta alcune modifiche, soprattutto all’armamentario che viene potenziato esponenzialmente. Al termine della battaglia fra Impero e Ribelli, la Millennium Falcon diventa una nave diplomatica per le famiglie Skywalker, Organa e Solo.

03. La Cuore d’Oro

A Hitchhiker's Guide To The Galaxy

Nata dalla mente dello scrittore Douglas Adams, è l’astronave presente nei romanzi della saga Guida Galattica per Autostoppisti e poi riproposta nella versione cinematografica del primo libro. Nel film è una nave dall’aspetto sferico, ma nel romanzo le forme non vengono mai ben descritte. Unica nel suo genere, è sospinta da un motore a Improbabilità Infinita, introducendo nel calcolo di viaggio una quinta dimensione: la probabilità, che rende obsoleto l’iperspazio. Nel libro un’altra grande invenzione di Adams è la propulsione bistromatica, che forse è un po’ troppo difficile da spiegare su due righe in un blog…

02. Discovery One

dis1_jp

Compare nel capolavoro della fantascienza 2001: Odissea nello spazio ed è una delle navi più iconiche di sempre. La sua peculiare forma, composta da una sfera che fa da nucleo abitativa e un lungo corridoio al termine del quale si trovano i motori, la rende piuttosto riconoscibile a tutti. Nonostante la complessità della nava, bastano due persone per pilotarla, con l’ausilio del computer di bordo HAL 9000.

01. T.A.R.D.I.S.

tardis

Acronimo di Time and Relative Dimension in Space è la nave del Signore del Tempo conosciuto come il Dottore, protagonista della serie tv Doctor Who. Compare per la prima volta nella prima puntata del 1963 ed è una nave che può viaggiare nello spazio e nel tempo muovendosi all’interno del vortice del tempo (una sorta di wormhole aperto dalla macchina stessa). Da sempre le caratteristiche del TARDIS sono le stesse: l’aspetto di una cabina blu della polizia inglese (datata dal sistema di mascheramento della nave, che si è rotto a Londra), il fatto di essere più grande all’interno che all’esterno (tecnologia dei Signori del Tempo) e il caratteristico suono d’atterraggio. Attualmente quello del Dottore è l’unico TARDIS in circolazione, dopo la distruzione del pianeta Gallifrey (prima) e l’esilio dello stesso pianeta in un’altra dimensione (dopo).

Annunci

6 pensieri su “Le 10 navi spaziali più fighe di tutti i tempi”

  1. Alcune mi mancavano.
    Io avrei se non aggiunto almeno tenuto in considerazione:
    1. l’astronave-piramide di Stargate (è tamarra, lo so, ma caspita se spacca 😀 )
    2. La morte-nera (sempre che sia assimilabile alle astronavi)
    3. L’astronave degli alieni in Indipendence Day (per lo stesso motivo del punto 1)

      1. Già. Alcune poi non potevo fare a meno di citarle.
        Visto che mi ci hai fatto pensare, comunque, credo che la morte nera non poteva essere inserita, in quanto stazione spaziale e nn vera e propria astronave…boh

  2. Quando ho visto il Millennium Falcon e l’Enterprise al 5 e 4 posto mi sono chiesto… ma che cavolo di nave avrà messo al primo posto???
    Poi ho trovato al secondo posto il Discovery One la mia nave preferita… giusto per le capacità scacchistiche di HAL; e ancora mi chiedevo chi caspita avrà messo per prima????
    Il TARDIS…. come ho fatto a non pensarci solo tu potevi metterla per prima nella top ten 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...