I 10 film più brutti del 2014

odd_cinema_ninja_1Buon anno a tutti!! Il 2014 è finito, lasciando spazio a un nuovo anno con tanti altri film e roba varia, ma prima di elogiare le bellezze dell’anno appena trascorso, facciamo un veloce viaggio nei film più brutti che il 2014 ci ha riservato. L’anno scorso aveva iniziato con la classifica dei belli e a seguire quella dei brutti, ma ora rigiro un po’ le carte in tavola, così per creare un po’ di hype (ma quando mai?!) sulla classifica dei migliori film dell’anno, che prevedibilmente riuscirò a stilare entro questa domenica – e incrocio le dita. Come è ovvio, questa è la classifica dei peggiori film del 2014 che io ho visto di persona e di sicuro qualche perla mi è sfuggita sicuramente, perché non è che me li vado a cercare i film brutti, mi capitano e basta. Ad esempio questa sera sono stato a vedere il primo film del 2015 e se la scelta deve andare su “Si accettano miracoli” di Alessandro Siani o “The imitation game”, è ovvio che 7,90 euro li spendo per vedere Benedict invece di vedermi uno che usa la napoletanità per convincermi a ridere sapendo che comunque non ci riuscirà…la cosa triste è che il film di Siani all’ultimo spettacolo ha riempito completamente la sala…ma vabbè, capita.

10. 300 l’alba di un impero

still-300-rise-of-an-empire07Dopo un primo capitolo denso di coattitudine e testosterone, diretto magistralmente da Zack Snyder, torna al cinema la storia della Grecia contro la Persia, con un midquel – che brutte parole – molto più scialbo del primo, accompagnato dalla pessima regia di Noam Murro, che con tutta probabilità non aveva capito cosa stava cercando di realizzare Snyder nel primo film. Nonostante un primo piano alle tette di Eva Green – che comunque si possono vedere in ogni film che lei abbia girato – la pellicola è priva di qualsiasi buona intuizione. Lento e poco coinvolgente…un filmetto.

09. Dracula Untold

dracula-untold_5203661Il goffo tentativo della Universal Picture di creare una propria saga in stile cinecomics è di un ridicolo che levati. Non avendo editori al proprio soldo, la Universal ripiega sull’unica cosa che possiede: i diritti dei mostri classici. Viene quindi riesumato il Conte Dracula e reso appetibile con l’iconografia del vampiro moderno: bello e dannato, ma sempre innamorato. Il film è una sequela di cose a casaccio che mischiano storia, leggenda e fuffa. Monarchi che si mettono il gel, armature che si bucano con il legno, pugni di pipistrelli e tante altre cose belle.

08. The Equalizer – il vendicatore

The Equalizer - 2014Denzel è un ex agente della CIA con manie ossessivo compulsive, così quando gli gonfiano di botte la mini prostituta con cui parlava al bar la sera, decide di fare una strage. Questa in sinstesi la trama del film, che vede Denzel Washington nei panni di un ex spia che alla morte della moglie aveva giurato di non uccidere ancora, ma poi se ne frega e fa una strage di russi. La trama inconsistente e la monoespressività di Denzel non hanno aiutato.

07. 47 Ronin

47-Ronin-OfficialKeanu è un grandissimo affezionato della mia classifica brutti. Già l’anno scorso si era piazzato in quinta posizione con il primo film da lui diretto, Man of Tai Chi, che era di un banale imbarazzante. Quest’anno invece torna alla ribalta con questo film ambientato nel Giappone del ‘700, in cui interpreta la parte di un emarginato innamorato della figlia dello shogun. All’assassinio dello shogun, i suoi samurai vengono banditi ed etichettati come ronin, così Keanu vi si unisce per cercare vendetta. Il film è il classico esempio di “occasione sprecata”. La trama non sarebbe stata neanche male, ma quando è arrivata su carta è evidentemente mancato qualcosa…forse la fantasia.

06. Hunger Games – il canto della rivolta part 1

the-hunger-games-mockingjay-part-1-15Nelle sale di Hollywood i produttori si chiedono come possano fare più soldi da un prodotto, quando all’improvviso arriva l’illuminazione: se dobbiamo portare al cinema 3 film tratti da 3 libri, potremmo portare al cinema 4 film tratti da 3 film. Urla di gioia, tappi di sughero che volano, baci e abbracci: è stato trovato il Santo Graal. Ed ecco che la saga di Hunger Games si ritrova con un film in più, realizzando quello che forse è stata la pellicola più non-sense dell’intera stagione. Oltre due ore di nulla, con personaggi che parlano lentamente per far passare il tempo e azioni così stupide che neanche Benny Hill le avrebbe concepite.

05. Robocop

RoboCopAbbiamo ormai appreso che per rovinare un mito della nostra (o mia) infanzia basta fare un remake. Robocop ne è la prova lampante. La pellicola è praticamente tutta sbagliata dall’inizio alla fine, dimostrando una grossa incapacità degli sceneggiatori contemporanei in un’attività che dovrebbe essere alla base della scuola: copiare. Se il film originale proponeva una visione futuribile del mondo, portando molti elementi immaginari nel film, questo remake è piatto, blando e malamente realizzato, aggiungendo al Robocop originale puttanate come il rintracciamento gps e una scocca nera…praticamente un nuovo modello di telefonino. La presenza di Samuel L Jackson nel film, infine, credo sia stata inserita con il solo scopo di fare innervosire gli spettatori.

04. I due volti di gennaio

10-15-12-Actors-VIGGO-MORTENSEN-and-KIRSTEN-DUNST-during-the-filming-of-the-movieThe-Two-Faces-of-January-inside-Parthenon-at-the-Acropolis.-1125x750Nonostante un superlativo 81% al pomodorometro di Rottentomatoes, questo film di Hossein Amini (che ha sceneggiato anche 47 ronin, attenzione!) è di una noia mortale. Per capire il titolo sono dovuto ricorrere a internet, perché c’è tutta una simbologia particolare, visto che gennaio è il mese dedicato a giano, il dio a due teste, quindi due volti e che i due protagonisti del film sono praticamente i due volti di una medaglia…roba così, anche figa, ma il film comunque non si regge…non è proprio una cosa che si possa guardare.

03. I, Frankenstein

I-Frankenstein-PosterAria rarefatta sul podio e infatti in terza posizione troviamo un film che è stato un vero e proprio scempio. Stavolta rottentomatoes mi da ragione e gli affibbia un ridicolo 3%, ma è forse è anche troppo. Tratto da una graphic novel che ho paura di leggere, si narrano le geste di uno strano mostro di Frankenstein (perché Frankenstein è lo scienziato, non il mostro) che una volta perso il suo creatore nelle acque del Polo, come letteratura vuole, si ritrova a fronteggiare un’orda di demoni e viene aiutato da un gruppo di angeli. La trama è di un pessimo assoluto, mentre il vero errore del film è la mancanza di ironia. Una pellicola del genere non dovrebbe mai prendersi eccessivamente sul serio o si rischia il tracollo, che infatti…

02. Parker

jennifer-lopez-nel-film-parker-accanto-a-jason-statham-264033Ho convinto un amico a vedere questo film al cinema dicendogli che nei film con Jason Statham le botte non mancano mai…mi ero quasi sbagliato. Parker sembra un film uscito direttamente dalla prima metà degli anni ’90…o almeno le inquadrature sono quelle e i vestiti portati dai protagonisti idem. Viene tirata fuori dalla naftalina una inquietante Jennifer Lopez con i capelli cotonati, mentre il buon vecchio Parker all’azione nuda e cruda preferisce fare dei simpatici scherzoni violenti.

01. Hercules, la leggenda ha inizio

Una delle scene peggiori del film...
Una delle scene peggiori del film…

Siamo sulla vetta, finalmente! Il primo classificato dei film brutti del 2014! Mantiene inalterata la posizione si dallo scorso febbraio, quando è uscito al cinema con gran fragore. La pellicola è un continuo plagio di altri film: parte come Troy, poi diventa 300, si passa al Re Scorpione, per poi approdare su Il Gladiatore e infine La Passione. Gli ultimi 20 minuti sono farina del sacco degli sceneggiatori, ma forse era meglio continuare a copiare qualcun altro visto il risultato. Viene fatta una profezia che alla fine non si avvera – ma allora che ce la inserisci a fare?? – e viene scatenata sul mondo una delle peggiori piaghe mai viste: la frusta di fulmini, creata unendo la spada di Hercules a un film di Zeus e, credo, a della CGI veramente scadente.

Annunci

16 pensieri su “I 10 film più brutti del 2014”

      1. Credevo che l’avessi risparmiato in omaggio alla grandezza del primo film. 🙂
        Ti ringrazio per l’educazione che dimostri nel rispondere sempre ai miei commenti: purtroppo molti bloggers non seguono il tuo esempio. A presto! 🙂

      2. Condivido appieno la bruttezza di Sin City (specialmente se paragonato al primo film)!
        Ma Un milione di modi per morire nel West me lo sconsigliate? Già Ted non mi aveva convinto molto e su questo avevo forti dubbi…

      3. Ti dirò, Ted mi è saputo veramente brutto, mentre questo nuovo film l’ho trovato decisamente più carino. Non un capolavoro della comicità, ma almeno fa ridere 😀

  1. Ottima lista XD
    Molti titoli li condivido (come 300, I Frankenstein e Robocop) altri invece per quanto brutti li ho visti molto volentieri (come Hunger Games e per quanto strunzata colossale anche 47 Ronin).
    Ci sono dei film che poi non ho visto perché puzzavano di meenchiata già dal trailer (troppo irritante quello de I due volti di Gennaio) e a questo punto penso proprio che non li recupererò 😀
    A questo punto aspetto i tuoi migliori del 2014 😉

    1. Parlando di Tutto molto bello, Victorlaszlo88 disse che era come ricevere uno tsunami di merda in piena faccia mentre fai lo sbadiglio del mattino. Ecco, io penso la stessa cosa di Un milione di modi per morire nel West. Ringrazio anche te pizzaDog, per essere intervenuto nel mio blog con osservazioni dettagliate e calzanti. Buone visioni! 🙂

  2. Tra quelli che ho visto:

    300: Brutto sicuramente ma soprattutto deludente. Dal sequel-midquel-ocomocavolo si chiama mi aspettavo di più. Comunque non è brutto abbostanza da finire nella mia analoga classifica (la pubblicherò lunedi prossimo). Non foss’altro perchè ci sono le tette di Eva che le mostrerà pure spesso, però è sempre un bel vedere :-D. E poi il protagonista mi sta troppo simpatico chè fa il coatto in Strike Back, quindi non posso bocciarlo
    ROBOCOP: pessimo veramenbte. Vomitop, come l’ho ribattezzato nella mia recensione. Anche lui finirà nella mia top film più brutti 🙂
    PARKER: ridicolo veramente. DI una piattezza sconfinata.
    HERCULES: ho visto solo quello che The Rock e mi è bastato….

    THE EQUALIZER: no, non ci posso credere. Così brutto???? Eppure ne avevo letto bene in giro… Ti farò sapere quando esce il dvd
    I DUE VOLTI DI GENNAIO: no, pure questo mi hai stroncato… Caspita, ero curioso di vederlo… TI farò sapere comunque le mie impressioni quando sarà.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...