Archivi tag: TARDIS

Doctor Who – season 9 premiere

doctor-who-9x01Eeee rieccoci qui con una nuova stagione del Dottore. Era un annetto che aspettavo questo cavolo di momento, ma finalmente l’attesa è finita. Dopo un’ottava stagione un po’ deludente, fra puntate prive di senso e altre sottotono, il Dottore aveva bisogno di una nuova verve. L’anno scorso, infatti, è cambiato anche il volto del protagonista, arrivando alla sua dodicesima reincarnazione (senza contare il War Doctor, ovviamente), ma quel fessacchiotto di Moffat invece di regalarci una stagione scoppiettante e farci amare questo Dottore – che ha tutte le potenzialità per essere uno dei migliori interpreti del Signore del Tempo -, ci ha dato una stagione con pathos a livello suola delle scarpe…nonostante il ritorno del Maestro (stavolta donna) e dei cyberman. Continua a leggere Doctor Who – season 9 premiere

Doctor Who – Last Christmas – Special 2014

DoctorWhoLastChristmas3-640x426E siamo giunti – anche se è già passato – a quel periodo dell’anno fatto di regali, alberi lucenti e balconi decorati, ma che stranamente coincide anche con lo speciale di alcune serie televisive cult, di cui l’unica che seguo è ovviamente Doctor Who. Come ogni anno, infatti, anche questo Natale è andato in onda il 25 dicembre lo speciale natalizio del Dottore; speciale che era già stato annunciato nell’ultima puntata dell’ottava stagione con l’ingresso di Babbo Natale nel Tardis. Un Santa Claus speciale interpretato da Nick Frost, ma che mi aveva già reso nervoso. Doctor Who, infatti, dal 1953 è una serie di fantascienza, ma negli ultimi anni le mosse “strategiche” dello showrunner Steven Moffat, hanno spesso abbassato l’età cerebrale dello show. L’introduzione di Babbo Natale, infine, mi è sembrata un semplice espediente infantile per addolcire con una favoletta la serie. Continua a leggere Doctor Who – Last Christmas – Special 2014

Doctor Who – season 8 finale

doctor_who_restaur_3010688bPoco prima che iniziasse (o poco dopo essere iniziata) questa ottava stagione avevo fatto un pezzo sul blog che spiegava, in maniera “empirica”, perché Russel T. Davies fosse migliore di Steven Moffat. Al termine di questa ottava stagione, quel post prende potenza e la differenza tra i due showrunner diventa improvvisamente palese a tutti. Dodici episodi abbastanza mediocri hanno segnato l’ottava stagione di Doctor Who, non tutti da buttare certo, ma in linea complessiva abbastanza sotto tono. Alcuni giustificano il tutto dicendo che questa season serviva solamente a presentare il dodicesimo Dottore…beh, ma ci devi sprecare una stagione intera per farlo? Devi obbligatoriamente fare delle puntate con il pathos sotto le scarpe per presentare i nuovi lati del protagonista? Io non credo o almeno finora non era mai successo. Per quanto odiassi l’interpretazione di Matt Smith, la sua prima stagione è stata avventurosa e folgorante, mentre questa – con la presenza di un attore che adoro e che ha interpretato un ottimo Dottore – è stato veramente sotto le aspettative. Continua a leggere Doctor Who – season 8 finale

Doctor Who 8×01- Deep Breath

deepbreathtop-700x400Ne è passato di tempo dall’ultima stagione di Doctor Who, circa un anno dalla conclusione della settima. Avevamo infatti lasciato l’ultima stagione con la sconfitta della Grande Intelligenza, villain inserito nello speciale di Natale del 2012 (quando il Dottore incontra per la seconda volta Clara) e ripreso dalla prima stagione del 1963. A novembre poi abbiamo avuto lo speciale per i 50 anni della serie, con l’incontro fra  l’11esimo, il 10imo Dottore e il War Doctor, quello che aveva distrutto tutto il suo popolo, ma che ha poi scelto di congelarlo in un’universo sacca. Infine abbiamo avuto lo speciale di Natale del 2013, quello nel quale abbiamo visto avverarsi la profezia su Trenzalore e la caduta dell’11esimo. Fortunatamente prima della sua morte, il Dottore è stato fornito di un nuovo set di rigenerazioni per cui possiamo continuare a vedere la serie con tutta tranquillità. A distanza di quasi un anno, quindi, torna il Dottore con il suo nuovo volto, quello dell’attore scozzese Peter Capaldi che da il cambio a Matt Smith in quest’avventura. Continua a leggere Doctor Who 8×01- Deep Breath

Doctor Who: The Time of the Doctor – Christmas Special

doctor-whoE finalmente è arrivato lo special tanto atteso, quello in cui il nostro caro 11esimo Dottore se ne va a farsi benedire e arriva un nuovo e sfavillante 12esimo Dottore, interpretato da Peter Capaldi. Tantissima attesa per questa rigenerazione annunciata da tempo immemore, nella quale Matt Smith in qualità di attore più giovane che ha interpretato il Dottore, lascia il posto all’attore più vecchio che ne abbia donato il volto. Non so cosa ne pensiate voi, comunque, ma questa puntata speciale per me è stata la conferma a una cosa: Steven Moffat deve abbandonare lo show, magari per rimetterlo in mano a Russel T. Davis, o comunque a qualcuno che abbia qualche capacità in più di mandare avanti una serie sci-fi. Ma non ti è piaciuto lo special di Natale? Mhh…sinceramente non tanto. Si poteva fare di meglio, molto meglio, invece Moffat cade nella banalità in quasi tutti gli aspetti significativi della puntata, si salvano un paio di trovate molto carine, ma per il resto per come la vedo io è una disfatta. Continua a leggere Doctor Who: The Time of the Doctor – Christmas Special

Doctor Who: Christmas Special trailer

Mancano pochi giorni a Natale e cresce l’hype per questa nuova puntata speciale del Dottore: lo special natalizio in cui l’11esimo cadrà. Non nascondo che sono abbastanza desideroso di vedere finalmente Peter Capaldi nei panni del Dottore, anche se probabilmente in questo episodio lo vedremo solo per pochi secondi, ma fa nulla l’importante è vederlo. A Natale diamo quindi l’addio a Matt Smith che ci ha accompagnato negli ultimi tre anni e diamo il benvenuto a una nuova rigenerazione, il dodicesimo Dottore…anche se lo special dei 50 anni ha creato non poca confusione sulla numerazione ufficiale dei Dottori. Proprio ieri, invece, è stato rilasciato il trailer ufficiale della puntata dopo tante foto e tanta attesa, diamogli uno sguardo da vicino.

Continua a leggere Doctor Who: Christmas Special trailer

10+10 cose che forse non sapevi su Doctor Who

doctor-who-christmas-special-2013E alla fine siamo arrivati alla conclusione della nostra attesa di sei mesi per lo speciale dei 50 anni del Doctor Who. Un’hype pazzesca negli ultimi giorni, fatta di trailer, prequel e clip dalla puntata che ho evitato di vedere per non spoilerarmi. Ma finito l’ype per una cosa ecco che inizia per un’altra. A meno di un mese di distanza, infatti, ci aspetta all’orizzonte un’altra puntata speciale, quella di Natale nella quale avrà fine la vita dell’11esimo Dottore, Matt Smith, che sarà rimpiazzato da Peter Capaldi. Da parte mia non vedo l’ora di vedere in azione questo nuovo Dottore per alcuni motivi specifici: 1) potrebbe battersela con Tennant per il titolo di migliore Dottore della nuova serie e 2) sembra che finalmente avremmo un Dottore un po’ incazzato, invece di questo che spara solo cavolate e si muove come in preda ad attacchi apoplettici. Visto che manca solo un mese quindi e che la rubrica sul Doctor Who, diciamocelo, va bene perché viene letta abbastanza (e di questo vi ringrazio), ho deciso di trasformare lo Speciale 50 anni in uno Speciale Doctor Who su tutti i fronti, dove ogni tanto si può fare qualche piccola discussione sul Dottore e le sue avventure. Venendo all’argomento del post, però, iniziamo a parlare di qualche curiosità sulla serie stessa, 10 cose che forse non sapevate della vecchia serie e 10 cose forse non sapevate della nuova serie. Continua a leggere 10+10 cose che forse non sapevi su Doctor Who

Doctor Who: 50th special – la recesione con spoiler

doctor 50th special doctorsTanti auguri Dottore!! 50 anni e non sentirli. Uno special veramente all’altezza delle aspettative che, è difficili ammetterlo per un uomo di quasi 30 anni, mi ha fatto scendere una lacrima, ma ne riparleremo in seguito. La recensione che segue contiene spoiler perché a) non riuscirei a farla senza e b) so che ormai la puntata speciale l’hanno vista praticamente tutti ed è inutile fare qualcosa che non contenga qualche spoiler se vogliamo parlarne a dovere. Continua a leggere Doctor Who: 50th special – la recesione con spoiler

Doctor Who: secondo mini episodio + docu fiction

Ci siamo quasi, domani sera andrà in onda lo speciale dei 50 anni di Doctor Who. Un momento che tanti come me attendevano da circa 6 mesi, quando è andato in onda in Inghilterra l’ultimo episodio della settima stagione che ha rivelato la reincarnazione misteriosa del Dottore, the War Doctor d’ora in avanti. Ce l’hanno fatto veramente sudare questo momento. Hanno presentato al Comic-con di San Diego un trailer che non ci hanno fatto vedere fino a due settimane fa, ci hanno fatto crescere l’hype a livelli orgasmici e ora è quasi arrivato il momento di liberarci di questo fardello. Per seguire in maniera migliore questo speciale, però, non si può fare a meno di avere un giusto quadro della situazione. Seguire la serie quindi non basta e si deve andare un po’ oltre. Nel precedente post di questo speciale ho linkato il primo mini episodio che fa da prequel a questa puntata, The night of the Doctor, in cui vediamo il ritorno nei panni del Dottore di Paul McGann, l’ottavo Dottore, che ci mostra la sua rigenerazione nel War Doctor per mettere fine alla Guerra del Tempo. Nei giorni scorsi la BBC ha rilasciato un secondo mini episodio prequel, The Last Day, che potete vedere qui sotto.

Continua a leggere Doctor Who: secondo mini episodio + docu fiction

Doctor Who: un mini episodio prequel per i 50 anni

Manca poco più di una settimana all’episodio celebrativo dei 50 anni di Doctor Who e l’hype cresce in maniera smisurata. E’ arrivata la locandina della puntata con i tre Dottori e finalmente la settimana scorsa è arrivato anche il trailer dell’episodio, seguito a ruota da un extended versione di un minuto e venti secondi piena di WOW e Dai Cazzo! Ma le sorprese non sono finite. La BBC, infatti, ha rilasciato questo mini episodio di 6 minuti dal titolo The night of the Doctor, nel quale vengono spiegate le origini del personaggio interpretato da John Hurt, ovvero la reincarnazione misteriosa. Un po’ di mistero è stato quindi tolto dal palco, per mettere in campo questo prequel alla puntata davvero, ma davvero, emozionante.

Continua a leggere Doctor Who: un mini episodio prequel per i 50 anni