Archivi tag: twd

Fear the Walking Dead – season 1

fear-5-cobaltA lungo abbiamo aspettato questo spin off del ben più famoso The Walking Dead. Annunciato alla fine della quinta stagione come spin off estivo, non è uscito prima della fine di agosto e ieri si è conclusa la prima stagione. Sei episodi, che il prossimo anni diventeranno (se non vado errato) quindici. Tutti incentrati sull’inizio dell’apocalisse Z, che in TWD non ci viene mostrata, visto che vediamo tutto con gli occhi di Rick Grimes, che durante l’inizio dell’epidemia era in coma e si risveglia solo quando la situazione è del tutto degenerata. Continua a leggere Fear the Walking Dead – season 1

The Walking Dead – season 5 finale

The Walking Dead - 5x16 - ConquerEd eccoci arrivati alla fine della quinta stagione di The Walking Dead, come sempre fra polemiche ed entusiasmi dei vari fan sia della serie tv che del fumetto. Colgo anche l’occasione di questo piccolo incipit, per farmi gli auguri da solo, visto che WordPress ci tiene a ricordarmi che esattamente due anni fa è iniziata l’avventura di Nerd Pop Culture, un piccolo blog che mi ha dato non poche soddisfazioni. Ma torniamo al nostro argomento principale: gli zombie. La quinta stagione, anche se non sembra, è stata ricolma di eventi particolari, tragedie, attacchi zombie e tutta quella roba là. C’è comunque chi sostiene che la serie abbia avuto un calo netto quest’anno, forse anche a causa della perdita del Governatore come villain principale o forse a causa delle lunghe puntate di “riflessione” dei vari sopravvissuti morenti. Continua a leggere The Walking Dead – season 5 finale

The Walking Dead – middle season 5

The-Walking-Dead-CodaSiamo arrivati al momento in cui le serie vanno in vacanza per Natale, non tutte ovviamente, ma qualcuna sì. Fra queste c’è TWD, giunta alla sua quinta stagione, che ormai sembra aver preso una piega ben definita nei suoi eventi: non succede un cavolo per varie puntate tranne che in tre punti, a inizio, a metà e a fine stagione. La cosa è abbastanza palese a tutti e, anzi, sembra che spesso le cose vengano tirate per le lunghe proprio per farle accadere in uno di questi tre punti. La quinta stagione è iniziata con i nostri protagonisti intrappolati a Terminus e la lunga battaglia per uscirne. Scontro che pensavo sarebbe durato di più, ma che fortunatamente si risolve tutto nella premiere. Faticosamente siamo arrivati a questo middle season, dove il gruppo è tornato indietro fino ad Atlanta per salvare la carissima Beth (quella con le gambe belle). Continua a leggere The Walking Dead – middle season 5

The Walking Dead – season 5 premiere

The-Walking-Dead-quinta-stagione-promo-e1413238002620-620x264E si ritorno subito ad agitare la mandibola e a strusciare i piedi per terra con l’inizio della nuova stagione di TWD. Mentre ricordo a tutti dell’esistenza del mio bellissimo, nonché utilissimo post sulle differenze tra la serie e il fumetto – che verrà nuovamente aggiornato nel middle season – ci buttiamo a capofitto in questa nuova serie. Avevamo lasciato i nostri in balia degli abitanti di Terminus, dopo circa mezza stagione passata separati e alla ricerca di questo luogo incantato, la maggior parte dei nostri eroi si ritrova proprio a Terminus, dove vengono in men che non si dica fatti prigionieri e sbattuti su un vagone merci. Quello che non si era evinto nel finale di stagione e che si è capito molto poco nel seasone premiere è che gli abitanti di Terminus sono dei simpatici cannibali, che dopo l’apocalisse zombie hanno preso la simpatica abitudine di mangiare le altre persone…proprio come gli zombie, ma senza essere morti. Continua a leggere The Walking Dead – season 5 premiere

The Walking dead – dal fumetto alla serie

finaleLa settimana scorsa ho commesso un erroraccio. Ho fatto il pezzo sul middle season di TWD non sapendo che in realtà il vero middle season c’era questa settimana. Errore mio, alzo le mani. Beh, visto che la maggior parte delle cose sulla quarta stagione le ho già scritte la settimana scorsa, mi limiterò a dire che il middle season di quest’anno è una vera figata. Prigione distrutta, gente sparsa ovunque, gente che muore, ragazzini che sparano, Daryll che fa uccisioni da 1000 punti…roba forte insomma. Per discolparmi dalla grande tranvata che ho preso la settimana scorsa, quindi, propongo questo pezzo sulle differenze tra fumetto e serie tv. Partiamo dal fatto che non elencherò tutte le differenze o qui ci stiamo anni, ma solo quelle a mio parere più rilevanti che cambiano nettamente i connotati delle due opere. Su The Walking Dead, soprattutto ultimamente, sono state dette tante cose: “ma che mmerda”, “pare una telenovela”, “pochi zombie” e roba varia. Beh, a questi puristi della menata di minchia dico solamente che TWD, fumetto e serie, non nascono e non vogliono essere delle opere incentrate sugli zombie, ma sulla gente e i suoi cambiamenti in una situazione di emergenza. Se c’era un attacco alieno era più o meno la stessa cosa, peccato che la forbuta di copiare il plot fatta da Falling Skies sia venuta fuori una merda. Quindi, se non vi piace non ve la guardate, nessuno vi obbliga. Ci sono gli zombie, c’è la gente anche importante che muore e ci sono i drammi umani, a me piace. Ultima avvertenza prima di iniziare: il pezzo che segue contiene spoiler fino alla 4×08, quindi se non siete in pari proseguite a vostro rischio e pericolo. Via alle differenze principali. Continua a leggere The Walking dead – dal fumetto alla serie

The walking dead – middle season 4

96b32eba-ce71-48d3-df94-83c682cc1acc_TWD_402_GP_0520_0431-1024x681E abbiamo scavallato anche per la quarta stagione di TWD, che nonostante le promesse iniziali di ravvivare un po’ le cose, finora si è mossa a rallentatore, regalando comunque i suoi ottimi di bellezza. Sette episodi su 13 e siamo arrivati al middle season. Si abbassa l’aria rilassata e si sente nell’aria la tempesta. Gli schieramenti sono gli stessi della terza stagione: da una parte i nostri sopravvissuti con a capo Rick Grimes e dall’altra il Governatore nella sua versione più pazza e sanguinaria. Si appresta quindi uno scontro epico, nonostante i calcoli fatti dai fan secondo cui la serie sarebbe già dovuta finire per mancanza di zombie in giro per l’America. Non ci preoccupiamo di queste piccolezze e tiriamo avanti fra vaganti e gente poco propensa al confronto umano. Le tematiche sembrano rimaste intatte dalla scorsa stagione: fight the dead, fear the living. Continua a leggere The walking dead – middle season 4

Speciale San Diego ComiCon

E’ iniziato da un paio di giorni il San Diego ComiCon, l’evento nerd al quale tutti noi vorremmo partecipare, ma standocene qua a migliaia di chilometri da San Diego possiamo solamente rosicare e vedere cosa se ne esce dai vari panel presenti alla fiera del nerdismo più grande di sempre. Sì è vero noi abbia Lucca (sia lodato il cielo), che è comunque la più grande fiera del fumetto (e non solo) d’Italia e la seconda d’Europa…ma ci basta? Certo che no! Lucca è stupenda, ma non ci sono i vari panel con la presentazione di film, serie tv, saghe fumettistiche e chi più ne ha più ne metta. Certo se una cosa del genere la facessimo in Italia, sarebbe alquanto desolante vedere la presentazione della prossima stagione di RIS o al massimo per andare all’estero di Cobra 11, mentre a San Diego presentano Game of Thrones, Doctor Who e The Walking Dead con tutto il cast al completo e gadget per il pubblico (si sente che rosico?). Comunque le novità sono tante, a partire dal trailer della prossima stagione di TWD che ho messo in apertura e che ci rivela particolare FA VO LO SI, come l’invasione della prigione da parte dei walkers e il ritorno alla fuga del gruppo. Continua a leggere Speciale San Diego ComiCon

The walking dead 3×16

twd3x16
Il mio nuovo eroe

Devo essere sincero, avevo un po’ paura di guardare questo finale season. In questi due giorni ho sentito molti commenti e i più gettonato era: che merda di finale! Quindi con paura mi sono apprestato a vedere quest’ultimo episodio di The Walking Dead, sapendo che la prossima volta che rivedrò Rick e il suo gruppo sarà fra circa 6 mesi. Dopo una visione intensa dell’episodio, però, quello che posso dire è: a me è piaciuto. Uno dei commenti che ho letto proprio questo pomeriggio se la prendeva con la mancanza di un minimo cliffhanger alla fine della serie, un momento che ci lasci con il fiato sospeso fino all’arrivo della quarta stagione. Ma pensiamoci un attimo: i finali di stagione di Twd non hanno mai avuto clamorosi cliffhanger, anzi direi che non ne hanno mai avuti. Non capisco cosa ci sia da lamentarsi per questo finale. Continua a leggere The walking dead 3×16