10 film di fantascienza che se non li hai visti…

screencapPeriodo poco florido per recensire serie tv, film e altro. Le serie tv fino a settembre praticamente sono finite, i film uno alla settimana se ci riesco lo vedo e l’altro non so cosa sia…quindi. Però questa storia delle classifiche mi è piaciuta e anche parecchio. Il mio ultimo post sui 10 film zombie ha ricevuto insulti ovunque…”ma dov’è Zombie 2 di Fulci?”, “ma non c’è Reanimator?”…oi, che vi dico, a me Zombie 2 non m’è piaciuto e Reanimator sì…ma non così tanto. Comunque insulti a parte, quelli erano i miei 10 film zombie, mica vi obbliga nessuno. Vediamo, invece, se stavolta riesco a rimediare qualche altro insulto con questa classifica sulla fantascienza.
Premessa: non sono i 10 film di fantascienza più belli di sempre, non troverete Metropolis di Fritz Lang al numero 1 e neanche 2001: Odissea nello spazio. Se scrollate verso su potete leggere il titolo del post che indica “10 film di fantascienza che se non li hai visti…” e volevo aggiungere troppo cose, a partire da “non sei nessuno” fino a “ti spezzo una gamba”. Sono 10 film di fantascienza a volte bistratti, spesso sottovalutati, ma più in generale sono quelli che nomini mentre uno ti chiede “vorrei vedere un film di fantascienza, che mi consigli?”. Sono titoli un po’ in ombra quindi, che a me personalmente sono piaciuti tantissimo (con alcuni ci è scappata anche la lacrimuccia lo ammetto) e che se non li avete visti…dovete vederli.

10. Serenity

serenityChe diamine è Serenity? E’ il film che conclude la serie tv Firefly, interrotta dalla Fox dopo poche puntate. Che cazzo è Firefly? E’ la serie fanta-western di Joss Whedon. Chi stramazzo è Joss Whedon? Quello che ha fatto Buffy (e gli Avengers). Che stracazzo è Buffy? E ma va a cagare! Comunque, dopo 14 episodi Firefly va a farsi friggere per la gioia di Sheldon Cooper che lo aveva anche messo nel contratto fra coinquilini, e Joss per concludere la serie racimola qualche soldino sul web e gira questo film conclusivo. E’ bello? E’ molto bello! C’è anche Nathan Fillion, quindi se siete un po’ nerd è praticamente una garanzia. Di che parla? Beh, gli umani vanno via dalla Terra e occupano un nuovo sistema solare, si parla una nuova lingua, che è unisce l’inglese con qualche imprecazione cinese e come in un buon western i nostri protagonisti sono ladri/contrabbandieri/commercianti. La storia si svolge anni dopo la guerra civile per l’unificazione dei pianeti, in cui vince l’alleanza. Fillion è un veterano della fazione sconfitta, che si opponeva all’unione, e che ora gira con il suo equipaggio sulla Serenity. Nel film vediamo come uno degli uomini di Fillion recuperi la sorella River, condizionata mentalmente e fisicamente dall’Alleanza. River custodisce uno dei più grandi segreti dell’Alleanza, per distruggere il quale il Governo è disposto anche a radere al suolo un pianeta.
In Italia hanno fatto uscire prima il film conclusivo e solo dopo la serie tv…ahahah che simpatici combina guai!

9. L’esercito delle 12 scimmie

twelve-monkeysOk, se non avete visto questo film potete anche tornare nel vostro sgabuzzino e buttare via la chiave. Il film è di Terry Gilliam e ci sono Bruce Willis e Brad Pitt (doppiato da Pino Insegno…ma perché??). Nel 2035 gli umani vivono sotto terra perché sopra un virus distrugge la vita umana. Ogni tanto i capoccia del posto prendono un detenuto e lo mandano sopra a vedere che aria tira. Ci mandano Bruce Willis e visto che è stato bravo, lo rimandano indietro nel tempo a cercare “l’esercito delle 12 scimmie” che pare siano i responsabili di tutto sto casino. Il film è allucinante, deviato e fantastico. E’ da film come questo che capisci che spesso gli sceneggiatori godono a farti intrippare il cervello.

8. Source Code

Source_CodeIl dvd di questo film mi è stato regalato per Natale da un amico e per questo lo ringrazierò sempre. Non lo conoscevo e non ne capisco il motivo, ma incuriosito ho messo su il dvd e me lo sono visto. Più il film avanzava e più dicevo “che cazzo di figata!”. Poi scopro che il film è di Duncan Jones (quello che ha fatto anche Moon, cristo!). Il protagonista è Jake Gyllenhall (quello che ricorderò sempre per Donnie Darko), che fa il marines che d’improvviso si sveglia dentro una specie di capsula di salvataggio. Con lui c’è solo una voce di donna che gli da delle indicazioni e gli dice che lo sta mandando in missione. Poi si ritrova su un treno con una donna che gli parla, e dopo 10 minuti il treno esplode. E ancora capsula. E ancora treno. E via così per due ore. Beh se non l’avete capito, il soldato fa parte di un esperimento in cui un uomo viene proiettato indietro nel tempo all’interno del corpo di un altro (che trovata eh?!) e deve scoprire chi è l’attentatore del treno per poi bloccare future minacce.

7. Sunshine

sunshine-danny-boyle-movieWikipedia mi informa che esistono cinque film con il nome Sunshine, quindi viva l’originalità. Questo è quello del 2007 di Danny Boyle, con protagonista il giovane e pheeghissimo Cillian Murphy (lo spavantapasseri sul nuovo Batman). Il Sole si sta spegnendo e dalla Terra parte la Icarus II, con la missione di portare una bomba atomica sulla superficie del Sole per riattivarlo. Anni prima era stata mandata la Icarus I, che non si era più fatta sentire e ora mandano questo nuovo equipaggio. C’è effettivamente qualcosa là fuori, qualcosa che odia il genere umano. Attenzione, però, questo film non è un horror…non ci sono creature strane che vivono sul Sole o minchiate simili…c’è la natura umana e la sua pazzia, che a volte sembra essere contagiosa o quasi…provocata.

6. Videodrome

videodrome2aE’ un film di Cronenberg…passiamo al numero 5? Dai che altro c’è da dire, è il Maestro. A tutti quelli che si riempiono la bocca parlando dell’innovazione che ha portato Matrix nel cinema, basterebbe far guardare questo film per far crollare tutte le loro convinzioni e spingerli al suicidio. Il film è datato 1983 (bell’anno, complimenti) e precede di parecchio tutti quei concetti distopici e tecnocratici che caratterizzano Matrix. E’ già un po’ che lo vado dicendo in giro su questo blog, ma mai apertamente, quindi è ora di dire ciò che penso: Matrix è copiato da 4-5 film differenti, l’unica innovazione che ha portato al cinema sono le riprese con le telecamere a 360…good job!

5. Dark city

Dark_City_2Mi è sembrato giusto mettere al posto dopo un altro dei progenitori di Matrix. Questo film ha solo un anno in meno della pellicola dei Wachowski, ma per capire quanto ha influito sul futuro Matrix, vi basti pensare che alcuni elementi scenografici di Dark city sono stati riutilizzati in Matrix. Del film ho parlato ampiamente tempo fa e l’ho adorato, sebbene quando uscì al cinema non riuscì a capirlo sin da subito, maledetto me. Il regista è lo stesso del Corvo, quindi una garanzia. La cosa bella di questi film, però, è che al contrario del Corvo, difficilmente ne vedremo dei reboot al cinema (segue sonora grattata di palle).

4. Essi Vivono

they-live-alienSiamo giunti al tempo di un altro Maestro, Carpenter! Non è uno dei suoi film più famosi e all’uscita venne considerato un flop. La verità è che se non l’avete visto, mi spiace dirlo, ma non avete capito una mazza, ma ora che avete letto questa informazione non potete esimervi dal rimediarlo e dal vederlo voracemente. La trama è semplicissima, ma allo stesso tempo geniale. Siamo quasi alla fine degli ’80 e John è uno dei tanti disoccupati che vaga per l’America in cerca di lavoro. Inizia a fare il carpentiere in una strana zona di Denver, poi scopre un segreto che doveva restare nascosto. In un vicolo trova una scatola con degli occhiali da sole, se ne mette un paio e scopre che gli occhiali non servono a proteggersi dagli uva, ma a vedere la verità. La società che noi conosciamo è governata da un gruppo di strani alieni con la faccia da scheletro, che si fingono umani. Manifesti pubblicitari, giornali e soldi hanno sotto di loro un sotto testo nascosto, un messaggio subliminare che li invita a obbedire, a spendere a non fare domande. Distopico e fantascientifico allo stesso tempo…e che volete di più?

3. Strange Days

strange-days-originalNon conoscete questo film? Beh, mi spiace per voi, perché come i precedenti anche questo è una gran figata. Il film è del 1995, lo stesso di quella merda di Waterworld. La differenza è che tutti andarono a vedere Waterworld poi dissero che faceva schifo, e nessuno andò a vedere Strange Days, che incassò pochissimo, ma che non era ridicolo come il suo collega. Il film è diretto dalla Bigelow e scritto da James Cameron (con il quale sono incazzato a morte dopo il livello di ridicolaggine di Avatar). Il tema centrale del film è quello di vivere le esperienze altrui attraverso i loro ricordi e le loro sensazioni. Ovvio che questi ricordi ed emozioni nello strano futuro di Strange Days (ambientato nel 1999) sono venduti come una droga e Lenny Nero è un ex poliziotto, radiato dai ranghi che vive spacciandoli. C’è poco da dire su questo thriller fantascientifico, vi basti sapere che il primo a parlare dello stesso tema, come mi ricorda la wiki, è stato Primo Levi in “Trattamento di quiescenza”.

2. Il pianeta delle scimmie (saga)

a_majmok_bolygoja__visszatekintes_1_resz_5Quanti di voi sanno che il pianeta delle scimmie è una saga composta da cinque film, che dal ’68 al ’73 creano un cerchio che inizia e finisce? Buttate via quella merda girata da Tim Burton anni fa e mettete da parte quell’insulso remake fatto qualche anno fa, che ricorda più Congo che Il pianeta delle scimmie. La storia del primo capitolo con Charlton Heston la conosciamo tutti e non sto qui a farvi la trama, per il resto come dicevo all’inizio gli altri film, continuano avanti nel tempo con L’altra faccia del Pianeta delle Scimmie, fino alla distruzione della Terra, si salvano solo due scimmie, che in Fuga dal Pianeta delle Scimmie scappano su un razzo, che investito dall’esplosione del pianeta torna indietro nel tempo fino ai nostri anni ’70. In questo terzo film la storia è praticamente uguale al primo, ma al contrario (geniale). Alla fine del film le due scimmie vengono uccise, ma generano Cesar, lo stesso nome che nel primo film si attribuiva alla prima scimmia intelligente della Terra. Nel seguente capitolo, 1999 – conquista della Terra assistiamo alla ribellione delle scimmie, adottate dagli umani come animali da compagnia dopo che un epidemia ha ucciso cani e gatti del pianeta. In fine in Anno 2670 – Ultimo Atto, assistiamo a un mondo dove scimmie e umani convivono, ma che presto si trasformerà nel vero Pianeta delle Scimmie. Un cerchio perfetto.

1. Gattaca

gattaca-2Ah che bello concludere questa top 10 con questo gran film. Se non l’avete visto vi odio profondamente, ma se volete vederlo o rivederlo mi fate un fischio e ve lo porto. Ce lo guardiamo insieme e ci facciamo pure un piantarello alla fine. Vi va l’idea? Il film è del 1997 e a pellicole come Matrix questo “gli da sulle recchie”, nel senso che non c’è proprio paragone. Chi l’ha detto che in un ottimo film di fantascienza si debba sparare e fare del karate? Questo è un film sulle differenze e sulle caste sociali in un mondo che estremizza e tende ad allontanare chi non è geneticamente perfetto. I protagonisti sono Ethan Hawke, Huma Thurman e Jude Law ed è forse uno dei film di fantascienza più belli e commoventi che abbia mai visto. Perché la fantascienza non è solo robot, non è solo computer e non è solo viaggi nello spazio profondo, ma può anche essere una storia d’amore.

Annunci

16 pensieri su “10 film di fantascienza che se non li hai visti…”

    1. Come detto nell’intro, questi non sono i migliori film di fantascienza, ma quelli che ritengo essere i più sottovalutati. Blade Runner è uno dei migliori film di fantascienza di sempre, ma è riconosciuto a livello oggettivo 🙂

  1. Bello! Ottime scelte, gattaca, strange days, essi vivono perfetti. Videodrome nn l ho visto..mea culpa, mea grandissima culpa, provvedero’. Di dark city ti ho gia scritto, provvedero anche a quello..tra i supersottovalutati…ti consiglio di dare un occhiata ad hatdware….poi magari fammi sapere 😊…comunque ottimo post. 😉

  2. Visto che il blog è praticamente chiuso, posso risponderti senza troppe remore…non capisco se sei stupido davvero o ce la metti tutta per sembrarlo. L’Italiano credo di saperlo parlare e scrivere con molta tranquillità. La classifica si attiene al titolo, visto che tutti i film riportati sono di fantascienza. Infine…se dovessi essere così banale da citare Matrix e Star Wars in una classifica di film di fantascienza il cui scopo è diffondere titoli che non tutti conoscono, allora potrei anche spararmi sulle palle direttamente…grazie del tuo stupido commento e di aver dimostrato che all’idiozia non c’è mai fine.

  3. Inoltre mi vieni a citare film piuttosto banali, all’interno di una lista di pellicole che, ripeto, sono a scopo di approfondimento di un genere. Se volevo fare una classifica di blockbuster triti e ritriti avrei messo sicuramente quelli che hai citato te.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...