Archivi tag: film

Marty McFly è arrivato!

date-back-to-the_future21 ottobre 2015: Marty McFly arriva dal passato nella sua Hill Valley. E’ uno di quegli avvenimenti che chiunque ha una sua piccola cultura cinematografica popolare, ha stampato nella mente. Il secondo capitolo della saga di Ritorno al Futuro, tanto famosa e acclamata quanto quella di Star Wars (ma meno nerd) e Indiana Jones. Tutti e tre delle perle degli anni ’80, quando in America si faceva il vero cinema cult. Nel 1989 esce il secondo capitolo, che ci fa ritrovare i nostri eroi dove li avevamo lasciati: nella Hill Valley dell’85, subito dopo essere tornati da un viaggio nel 1955. Da lì Marty, Emmett Brown e Jennifer Parker, fanno un salto di 30 anni nel futuro (come prima ne fecero uno di 30 nel passato), arrivano proprio oggi: 21 ottobre 2015. Continua a leggere Marty McFly è arrivato!

Annunci

Operazione U.N.C.L.E.

40212_pplSono finalmente riuscito a recuperare questo film firmato Guy Ritchie e uscito nelle sale italiane a inizio settembre, quando la mia vita lavorativa sembrava stesse per risucchiarmi in un mondo fatto solo di lavoro. Fortunatamente sono riuscito a tornare al mio mondo fatto di cazzeggio (non del tutto grazie al cielo) e a recuperare qualcosa che avevo perso. La pellicola in questione, poi, è passata così sotto traccia che mi sono reso conto a mala pena che fosse del grande Ritchie, visto che anche il manifesto che circolava per Roma aveva su scritto “dal regista di Sherlock Holmes” e uno doveva un attimo ricordarsi le cose…certo che se ci scriveva per la regia di Guy Ritchie a lettere cubitali, io evitavo di guardare anche il nome del film e correvo comunque a vederlo. Continua a leggere Operazione U.N.C.L.E.

Inside Out

Inside-Out-Movie-Review-Image-1-e1434808371228Per quanto mi riguarda, anche avendo sorpassato i 30 anni, sono sempre convinto che l’interno del nostro corpo funzioni come ci veniva mostra su “siamo fatti così”, il bellissimo cartone educativo sul funzionamento del corpo umano. Ebbene sì, sono convinto che le piastrine che fanno cicatrizzare le ferite siano vestite da cowboy, che gli anticorpi siano dei poliziotti ciccioni vestiti di bianco e che quando invio un impulso dal mio cervello alla mia mano per scrivere al computer, parta una sorta di ibrido da Majin Bu e un puffo con una pergamena in mano. Potete dire quello che volete: per me il corpo funziona così, dopotutto lo diceva anche il titolo. Continua a leggere Inside Out

Fantastic 4

Fantastic-Four-Trailer-Photo-Team-ShotEra il 1961 quando un giovanissimo editore della neonata Marvel Comics creò il primo gruppo supereroistico della storia dei fumetti. Fino a quel momento gli eroi dei comics erano stati utilizzati in maniera singolare, con sporadiche apparizioni in gruppi numerosi (vedi gli Invasori). Con questo nuovo gruppo di supereroi, però, si da l’avvio a quello che sarà l’Universo Marvel, costellato da centinaia di super esseri, mentre si da anche il primo impulso di quella che verrà presto conosciuta come Silver Age del fumetto, che andrà a rimpiazzare la Golden Age del periodo bellico. Ed è così che nel novembre ’61 debutta la prima testata Marvel, i Fantastici Quattro, scritta dal giovane Stan Lee e disegnata dal già talentuoso Jack Kirby. Continua a leggere Fantastic 4

Ant man

Ant-Man-MovieEd eccoci finalmente a recensire l’ultimo film supereroistico di questo 2015 (credo), visto che non ho molta voglia di vedere una pellicola sui Fantastici 4 in cui Reed Richards e Ben Grimm sono tipo due ragazzini, la Jhonny Storm è un afro-americano mentre sua sorella Sue è bianca (credo che abbiano risolto la faccenda, dicendo che Sue in realtà è adottata…così, a cazzo) e il Dottor Destino è una specie di robot proveniente dalla Zona Negativa (una fusione tra Destino e Annhilator, mi pare di capire). Ant man è comunque l’ultima pellicola Marvel del 2015 e prima della Fase III della Casa delle Idee, che ha chiuso il suo secondo atto con l’arrivo di Ultron. Per vedere il continuo della saga del MCU dovremmo aspettare aprile 2016 con Civil War e lo stesso vale per il DCU che si riprensenterà nello stesso anno con Superma v Batman. Continua a leggere Ant man

Ex Machina

ex-machina-oscar-isaac-domhnall-gleesonEd eccoci di ritorno dalle vacanze dal blog per tornare a scrivere qualcosa. In questi giorni un po’ il caldo e un po’ la mancanza di tempo per vedere film, mi hanno impedito di portare avanti l’attività, ma grazie alle piogge di questi giorni – e al fatto che ieri sono finalmente tornato al cinema – posso riniziare a scrivere qualcosa di utile e ad andare avanti con questa attività. Iniziamo gli articoli del dopo-pausa con questo Ex Machina, thriller psicologico fantascientifico, uscito nelle sale britanniche a gennaio e da noi solo ora. Continua a leggere Ex Machina

Jurassic World

Jurassic-World1Era il 1993 e io ero un imberbe ragazzino di dieci anni, che già da qualche tempo usava frequentare il cinema la domenica pomeriggio. Ogni domenica, infatti, intorno alle 15 del pomeriggio con alcuni amici andavo alla sala di proiezione del mio paese (oggi chiusa, grazie ai mega multisala moderni) a vedere il film della settimana. E’ così che d’un tratto il caro Spielberg propose ai miei occhi il primissimo Jurassic Park. Un film che derivava da un sogno, più che da una storia, quello di veder convivere esseri umani e dinosauri (che per chi non lo sapesse non hanno mai calcato la terra nello stesso momento). Una pellicola che fece la storia del cinema degli anni ’90, seguito da due sequel orridi (aihmè). A distanza di 22 anni, però, l’amore per i dinosauri e la voglia di raccontare ancora una volta una storia simile, non si è esaurito. Nasce così il quarto capitolo della saga: Jurassic World. Continua a leggere Jurassic World

Tomorrowland – il mondo di domani

9c8eaae864416f51e3950407928548458a2e7d40cb6ced72c9ad15c13cb2bb29_largeContinuiamo le visioni estive e domestiche – con questo caldo il cinema è qualcosa che preferisco evitare, a meno che non ci siano film degni di nota – con quest’ultima pellicola targata Disney, con protagonisti Britt Robertson (attrice che riesce contemporaneamente a interpretare il ruolo di ragazzina e di donna adulta in due diversi film dello stesso anno) e George Clooney (vi ricordavate quando andava di moda di George Clooney?). Mi si dice che la pellicola, scritta e diretta da Brad Bird, si basa sull’immagine ottimistica e futuribile che è alla base del brand Disney e sul concetto della Epcot – la città pianificata del futuro – pensata dallo stesso Walt Disney negli anni ’60. Interessante questo preambolo? Mh, non credo. Continua a leggere Tomorrowland – il mondo di domani

San Andreas

San_Andreas_Dwayne_Johnson_Foto_Dal_Film_01_midQuando hanno iniziato a pubblicizzare questo film con The Rock come protagonista, in tanti – me compreso – hanno pensato che si trattasse di un film tratto dal videogioco GTA, che in uno dei suoi capitoli portava come sottotitolo proprio “San Andreas”. In pochi, invece, – me non compreso – hanno pensato alla faglia di San Andrea; la striscia di terra che divide la California dal resto dell’America e che negli ha provocato una serie di grandi terremoti, che un giorno porteranno al distaccamento dello Stato dell’Ovest dal resto del continente. Beh, la risposta giusta ovviamente era la seconda, quella del terremoto, non quella del videogioco dove spari alle prostitute e rubi le auto. Forse, però, sarebbe stato meglio il contrario. Continua a leggere San Andreas

Run All Night – una notte per sopravvivere

Run All NightOggi come oggi se una produzione ingaggia Liam Neeson come attore principale, sai già a che film stai andando incontro. Un tempo non era così, però, un tempo Neeson ha ricoperto ruoli da protagonista che non prevedevano lo spara-spara o le cacce all’uomo. Liam Neeson è forse l’unico attore che è diventato un’icona action solo dopo essersi invecchiato. Ha fatto, quindi, il percorso inverso di tanti altri attori hollywoodiani. Oggi se qualcuno vi chiede di andare a vedere un film con Liam Neeson, la prima domanda che vi viene in mente è: “Quale torto gli avranno stavolta?” Continua a leggere Run All Night – una notte per sopravvivere